banza

Si chiama Banza e sta spopolando negli Stati Uniti, è un pasta ideata da Brian e Scott Rudolph, due fratelli statunitensi che a Detroit hanno avviato una start-up che è riuscita a realizzare una pasta altamente proteica a base di ceci.

Non si usano quindi grano o altri cereali ma solamente ceci, un piccolo quantitativo di tapioca e proteine dei piselli, in questo modo l’alimento ha metà dei carboidrati, due volte le proteine e quattro volte la fibra rispetto alla tradizionale pasta.

Brian giura anche che la pasta ha un ottimo gusto e, anche se assaggiata da sola si sente la differenza, una volta condita (ad esempio con il pesto) si può facilmente scambiare per pasta a base di grano.

Tra l’altro è disponibile in diversi formati: penne, fusilli, conchiglie e gomiti.

banza vs pasta

I due fratelli hanno potuto realizzare la nuova pasta grazie ad un finanziamento ottenuto grazie alla trasmissione “Restaurant Startup” della CNBC dove anche il giudice Joe Bastianich ha dato il suo benestare al prodotto. Dopo il successo ottenuto grazie ai passaggi televisivi, la Banza è stata ufficialmente lanciata sul mercato e attualmente si trova in 1700 punti vendita negli Stati Uniti.

banza1

Una soluzione interessante per chi vuole avere un prodotto con un più basso indice glicemico rispetto alla tradizionale pasta, maggiormente proteico e soprattutto senza glutine. La pasta Banza è inoltre un prodotto che non utilizza soia, OGM, aromi artificiali ed è 100% vegetale.

Anche in Italia nei negozi bio troviamo delle valide alternative di pasta a base di legumi, a breve un approfondimento per conoscere meglio le varie possibilità attualmente in commercio. 

Francesca Biagioli

Leggi anche:

FARINA DI CECI: 10 GUSTOSE RICETTE 

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram