coriandolo

Il coriandolo, detto anche prezzemolo cinese e spesso conosciuto con il nome spagnolo cilantro, è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Apiaceae (o Umbelliferae). Ha numerosissimi impieghi culinari e moltissime proprietà benefiche, ma non a tutti piace. Perché?

Spesso le persone odiano il coriandolo perché gli attribuiscono un retrogusto di sapone. Grazie ad un nuovo video di SciShow , abbiamo finalmente scoperto perché.
"Il sapore che si sente nel coriandolo ha molto a che fare con i nostri geni", dice Hank Green, spiegando che, dopo lo svolgimento di alcuni studi indipendenti, gli scienziati sono stati in grado di definire con precisione i principali nemici del coriandolo in un gruppo comune di geni recettori olfattivi , chiamato OR6A2.

Il gene OR6A2 esprime infatti un recettore che viene attivato da sostanze chimiche appartenenti al gruppo delle aldeidi. Non a caso, si tratta delle stesse sostanze che si trovano anche nel sapone. Se siete anche voi nella fazione anti-coriandolo, almeno ora potrete dire che non è del tutto colpa vostra. Megli scegliere il prezzemolo.

Se, invece, il coriandolo vi piace, sappiate che, oltre a usarlo per insaporire in cucina, potete usato come infuso contro i dolori di stomaco. Inoltre, è consigliato anche per problemi di aerofagia e le emicranie, aiuta la digestione e ha una funzione antidiarroica.

Roberta Ragni

Leggi anche:

10 spezie della salute

5 spezie e 5 erbe aromatiche anticancro

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram