senape

La storia della senape è molto antica. Si tratta di un condimento che molto probabilmente era già utilizzato nell'antica Roma per insaporire e conservare le pietanze. Il suo impiego divenne popolare nella città di Digione, in Francia, nel 13esimo secolo. Ora usiamo la senape soprattutto sotto forma di salsa di accompagnamento per le verdure o per farcire i panini.

Non tutti forse conoscono le proprietà curative della senape e i suoi usi alternativi, sia sotto forma di polvere che come salsa vera e propria. La senape, infatti, può risultare molto utile in caso di raffreddore e di naso chiuso, per alleviare i dolori muscolari, ma anche per il giardinaggio e nelle pulizie ecologiche.

I semi di senape, da cui possono essere ricavate sia la senape in polvere che la salsa, derivano da una pianta appartenente alla famiglia delle crucifere, come i cavolfiori, e originaria dell'Asia. Ecco alcuni interessanti usi della senape che forse non conoscevate.

Leggi anche: 10 salse fai-da-te che non dovrai più comprare

senape salsa

1) Erbacce

Piantare dei semi di senape nell'orto è considerato un rimedio utile per scoraggiare la crescita e la diffusione delle erbacce. Per questo motivo la senape viene utilizzata talvolta per creare delle bordure, soprattutto accanto alle coltivazioni degli ortaggi più delicati. L'inserimento della senape nelle aiuole è raccomandato dall'agricoltura sinergica. In più, il vostro orto si arricchirà di bellissimi fiori gialli.

2) Pulizie ecologiche

La senape in polvere ha un potere pulente da non sottovalutare. È particolarmente utile per la pulizia delle padelle. Versatene uno o più cucchiai sulle macchie di sporco o di unto, aggiungete acqua fino a creare una crema pulente e strofinate. Oppure lasciate agire la semplice senape in polvere per qualche minuto, in modo che assorba l'unto.

3) Cattivi odori

Avevate mai pensato alla senape come rimedio naturale per i cattivi odori? Come nel caso del bicarbonato di sodio, la senape in polvere è in grado di assorbire gli odori indesiderati che si possono formare, ad esempio, nei contenitori per gli alimenti. Versate al loro interno dell'acqua bollente e un cucchiaio di senape in polvere. Lasciate riposare per almeno mezz'ora e lavate normalmente. I cattivi odori dovrebbero essere scomparsi.

4) Maschera per il viso

In questo caso utilizzerete della salsa di senape, preferibilmente biologica o preparata in casa. È un'ottima maschera per il viso, utile per liberare i pori e per rendere la pelle morbida. Prima di applicarla, testatene una piccola quantità all'interno del gomito, per verificare che non vi possano essere reazioni allergiche.

5) Gargarismi

La senape è considerata utile per alleviare le infiammazioni della gola. Per i gargarismi mescolate in un bicchiere d'acqua calda un cucchiaino di senape in polvere, uno di succo di limone, uno di sale e uno di miele. Lasciate raffreddare e utilizzate normalmente per i gargarismi. Il sapore non sarà ottimo, ma questo rimedio vi aiuterà a calmare l'infiammazione.

Leggi anche: Mal di gola: 10 rimedi naturali

6) Dolori muscolari

La salsa di senape, che deve essere il più possibile naturale e preferibilmente preparata in casa, è ritenuta un rimedio utile per alleviare i dolori muscolari e le contratture. Dovrete stenderla sulla pelle come se si trattasse di una vera e propria pomata e potrete utilizzarla per eseguire dei massaggi benefici contro i dolori. La senape in polvere può essere anche aggiunta in piccole quantità nell'acqua della vasca per un bagno rilassante e antinfiammatorio.

7) Capelli

La senape accorre in nostro aiuto anche nella cura dei capelli. Mescolate un cucchiaino di senape in polvere e un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Massaggiate l'olio alla senape sui capelli, insistendo sulle punte, meglio se dopo averle inumidite. Lasciate agire il più possibile l'impacco riparatore, o comunque almeno per un'ora. I capelli risulteranno più morbidi e luminosi dopo lo shampoo.

8) Naso chiuso

In caso di raffreddore e naso chiuso potrete ricorrere alla senape per preparare un impacco decongestionante. Massaggiate un cucchiaino di salsa di senape sul petto e appoggiate sopra di essa un panno inumidito con acqua calda, per alcuni minuti. Rilassatevi e nel frattempo lasciate agire. Vi sentirete subito meglio.

Leggi anche: Naso chiuso: 10 rimedi naturali contro la congestione nasale

9) Scottature

Ecco un rimedio rapido per le piccole scottature che possono capitare mentre si sta ai fornelli. Se vi succederà di scottarvi, con una padella o con dell'acqua bollente, bagnate subito la pelle con dell'acqua fredda e poi applicate la salsa di senape. Si tratta di un rimedio utile per fare passare velocemente il dolore e per alleviare il rossore.

10) Pediluvio

Dopo una lunga giornata trascorsa in piedi o a camminare, arriva finalmente il momento del relax. Per un pediluvio che vi aiuterà a dimenticare la fatica e a sentirvi subito meglio, riempite un catino con dell'acqua tiepida e aggiungete uno o due cucchiai di senape in polvere. Immergete i piedi per almeno 10 minuti e godetevi gli effetti benefici di questo pediluvio rilassante.

Marta Albè

Fonte foto: savoryspiceshop.com

Leggi anche:

Semi di senape: proprietà, usi e come fare la salsa

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram