Gallette di cereali

Le gallette di mais o di riso, oppure a base di altre farine e ingredienti, possono essere facilmente preparate in casa.

In questo modo si potrà ottenere in poco tempo un prodotto ricco di sapore, da personalizzare con delle spezie o con delle erbe aromatiche a seconda dei propri gusti, senza la necessità di acquistare gallette già pronte. Le gallette preparate in casa hanno il vantaggio di poter essere conservate per qualche giorno in un contenitore ermetico di vetro o di metallo adatto per gli alimenti. Vi proponiamo cinque ricette di gallette fatte in casa tutte da sperimentare.

1) Gallette di riso

gallette di riso - fonte foto: thekitchn.com

Le più classiche, rigorosamente gluten free sono un'alternativa sana al pane.

Ingredienti:

  • 200 grammi di farina di riso
  • 150 grammi di farina di mais
  • 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva o di sesamo
  • 1 bicchiere di latte vegetale (di riso o di soia)
  • 1 cucchiaino di sale fino integrale
  • 100 grammi di malto di riso o di mais

Per la preparazione di queste gallette di riso è necessario tostare in precedenza le due farine in padella, fino a doratura. Le farina dovranno essere mescolate a mano agli altri ingredienti, unendo a poco a poco ad esse il latte vegetale prescelto. Una volta formato un impasto liscio ed omogeneo, lasciatelo riposare per mezz'ora a temperatura ambiente. Quindi stendetelo con il matterello e ricavate dei dischi con l'aiuto di un bicchiere, di cui inumidire il bordo per facilitare l'operazione. Cuocete le gallette su di una teglia rivestita con carta da forno a 180°C per 15-20 minuti.

2) Gallette di mais

gallette di mais - fonte foto: wegotnuts.com

250 grammi di farina di grano tenero tipo 0
150 grammi di farina di mais bianca o gialla di tipo fioretto
3 cucchiai di olio di sesamo
1 cucchiaio di semi di finocchio
1 bustina di lievito in polvere
1 pizzico di cannella in polvere
1 pizzico di cumino in polvere
1 pizzico di sale fino integrale
1 uovo
Acqua

Per la preparazione delle gallette di mais versate le farine all'interno di una ciotola ed unite ad esse il lievito in polvere, il cumino, la cannella e un pizzico di sale. Mescolate il tutto con un cucchiaio ed iniziate ad impastare con le mani dopo aver aggiunto l'uovo e l'olio di sesamo. Versate acqua a poco a poco in modo tale da ottenere un impasto omogeneo. È preferibile lasciare riposare il composto per trenta minuti per facilitare la fase successiva. Esso dovrà infatti essere steso con un matterello, formando una sfoglia dello spessore di mezzo centimetro. Ritagliate le gallette con l'aiuto di un bicchiere o di una formina rotonda per biscotti. Cospargetele con i semi di finocchio, premendo leggermente sulla loro superficie. Cuocete in forno a 180°C per circa 20 minuti.

3) Gallette di avena

gallette di avena - fonte foto: preparedpantry.com

100 grammi di farina d'avena
100 grammi di fecola di patate
20 grammi di farina di mandorle
½ cucchiaino di sale fino integrale
50 grammi di burro vegetale
4 cucchiai d'acqua

In una ciotola unite la farina d'avena, la fecola di patate, la farina di mandorle e il sale. Mescolate con un cucchiaio. Aggiungete il burro vegetale e lavorate gli ingredienti con uno sbattitore elettrico o con un mixer da cucina. Versate l'acqua e amalgamate ancora per un minuto. Con l'aiuto delle mani formate una palla liscia ed omogenea con l'impasto. Su di un tagliere cosparso leggermente di fecola di patate dividete l'impasto in due parti. Stendete l'impasto con il matterello in strati sottili, una parte alla volta. Ritagliate le gallette con l'aiuto del bordo del bicchiere inumidito. Cuocete su di una teglia ricoperta di carta da forno a 200°C per circa 15 minuti, o fino a doratura.

4) Gallette di riso all'alga nori


gallette di riso alga nori - fonte foto: tesathome.com

200 grammi di farina di riso
235 grammi di acqua bollente
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino d'olio di sesamo
½ cucchiaino di sale fino integrale
1 foglio di alga nori spezzettata

Per la preparazione della gallette di riso all'alga nori versate la farina in una ciotola insieme al sale ed al lievito e mescolate con un cucchiaio. Aggiungete l'acqua bollente e continuate a mescolare fino alla formazione di un impasto omogeneo. Lasciate raffreddare l'impasto, aggiungete l'olio extravergine e l'olio di sesamo e impastate per tre minuti. Quindi unite l'alga nori ed impastate per un altro minuto. Dividete l'impasto in piccole palline e stendetele con il matterello formando dei dischi sottili. Disponeteli in una teglia ricoperta con carta da forno e cuoceteli per 5 minuti nel forno preriscaldato a 180°C e per altri 3-5 minuti, o fino a doratura, innalzando la temperatura a 220°C. Sfornate, lasciate raffreddare e servite.

5) Gallette di quinoa, mela e cannella

gallette di quinoa - fonte foto: joyofkosher.com

100 grammi di quinoa
250 millilitri d'acqua
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 mela a cubetti
2 cucchiai d'olio
1 uovo

Per la preparazione delle gallette di quinoa portate ad ebollizione in un pentolino l'acqua, a cui avrete già unito la quinoa, la mela e la cannella. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere con il coperchio per 15 minuti. Lasciate cuocere per altri 5 minuti senza coperchio, fino a quando l'acqua non si sarà completamente assorbita.

Trasferite il composto in una ciotola, lasciatelo raffreddare e riponetelo in frigorifero per una notte. In seguito aggiungete un uovo e mescolate bene. Riscaldate una padella con un cucchiaio d'olio. Versate il composto in padella formando dei dischi appiattiti con il cucchiaio. Cuocete per 1 o 2 minuti ogni galletta, quindi giratela dall'altro lato. Aggiungete nuovo olio e continuate la preparazione con il resto dell'impasto. Otterrete circa 12 gallette di quinoa piccole.

LEGGI anche: Quinoa: proprietà, utilizzi e dove trovarla - GreenMe.it

Marta Albè

LEGGI anche:

Snack vegan: cracker alla curcuma

Snack: barrette ai cereali fatta in casa (vegan)

geronimo stilton

G.Stilton testimonial per Conad

Il popolare topo è testimonial del concorso di scrittura sull'ambiente organizzato da Conad con il WWF. Scopri perché

Orticolario 2018

Fiera Orticolario 2018

Dal 5 al 7 ottobre a Villa Erba (lago di Como) apre la fiera per un giardinaggio evoluto. Tutti gli eventi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram