Uova biologiche contaminate ritirate dal ministero: MARCA e LOTTI

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Rischio microbiologico nelle uova biologiche. Il Ministero della Salute nei giorni scorsi ha disposto il richiamo di alcuni lotti di uova. Il marchio coinvolto è Olivero Claudio.

Il Ministero ha infatti pubblicato un nuovo avviso per il ritiro di uova biologiche. Come si legge nella sezione degli Avvisi di sicurezza e richiami prodotti alimentari, il rischio è di possibile rischio microbiologico per i consumatori, ma per il momento non sono forniti dettagli in merito alla contaminazione.

Le uova in oggetto appartengono all’azienda agricola biologica “Oliviero Claudio” – stabilimento di via Ringrasso di Monasterolo di Savigliano a Cuneo, in Piemonte.

Il richiamo da parte del Ministero è stato lanciato sia per le confezioni da quattro uova sia per quelle da sei uova, ma anche le uova sfuse, tutte con data di scadenza fissata al prossimo 28 gennaio.

uova ritirate

I lotti interessati sono cinque:

  • 1A130120
  • 1A140120
  • 2A130120
  • 2C130120
  • 2C140120

uova bio ritiro

Il richiamo da parte del Ministero è datato 17 gennaio e invita tutti a non consumare le uova acquistate appartenenti ai lotti segnalati.

AGGIORNAMENTO

Questa segnalazione è stata rimossa dal sito del Ministero. Nel frattempo però sono comparse nuove allerte che riguardano le uova, potete leggere il nostro articolo aggiornato QUI.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook