Non mangiate queste spinacine! Ritirate per pezzi di plastica all’interno. Marca e lotti

richiamo spinacine Aia

Pezzi di plastica bianca nelle spinacine Aia. A farlo sapere è la stessa società che ha disposto il richiamo di due lotti di prodotti panati.

Ancora un’allerta alimentare segnalata in questi giorni. Questa volta tocca alle spinacine Aia al cui interno sono stati trovati frammenti di plastica. Per questo l’azienda ha deciso di rimuoverne alcuni lotti al mercato visto che potrebbero essere ingeriti.

I prodotti richiamati

Tre sono le tipologie di prodotti oggetto di richiamo. Si tratta delle Spinacine Aia nei formati da 220 e da 440 gr caratterizzate da lotto n° 07258020 e data di scadenza 8 giugno 2019.

Il terzo prodotto è un altro preparato panato, noto come Bigger XXL Aia, nel formato da 280 gr, con lotto n° 07258011 e data di scadenza 8 giugno 2019.

richiamo spinacine

Se li avete acquistati controllate se il lotto riportato nella confezione corrisponda con uno dei due. In questo caso, è possibile riconsegnare le confezioni nei punti vendita in cui è stato effettuato l’acquisto per ottenere un rimborso o un cambio.

“A seguito delle procedure di autocontrollo che vengono svolte nei siti produttivi, l’azienda ha rilevato la possibile presenza di frammenti di plastica bianca. Il richiamo è stato deciso volontariamente dall’azienda in via precauzionale” precisa Aia sul proprio sito web.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Numero Verde 800.501.509 o scrivere a [email protected]

Il nostro consiglio è quello di preparare da noi le spinacine anche in versione veg, certamente più genuine rispetto a un prodotto confezionato e precotto.

Per le ultime allerte alimentari, leggi anche:

Francesca Mancuso

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

tuvali
seguici su Facebook