Soluzione minerale miracolosa, attenzione! Non cura il cancro e l’Hiv, anzi crea danni alla salute

mms solution

Soluzione minerale miracolosa, ne avete mai sentito parlare? Viene reclamizzata per la cura di numerose malattie come Hiv, tubercolosi, malaria, epatite, cancro, autismo, dengue e chikungunya, ma non solo non è miracolosa, ma addirittura può far male alla salute. Ecco l’allarme lanciato dall’Organizzazione mondiale della sanità, ripreso anche dal ministero della Salute.

Una lunga circolare quella che viene direttamente del ministero della Salute e che dà indicazioni sul prodotto, sulla sua tossicità e sui rischi per la salute. Da qualche tempo, online viene venduta la cosiddetta Soluzione minerale miracolosa ( spesso con altri nomi come ‘Supplemento minerale miracoloso’, ‘Soluzione di biossido di cloro’, ‘Soluzione di purificazione dell’acqua’) che promette la cura di numerose malattie.

E attenzione, non parliamo di malattie qualsiasi, ma addirittura di Hiv, tubercolosi, malaria, epatite, cancro, autismo. Molto spesso, purtroppo, quando si è vulnerabili per colpa di un malessere proprio o di un proprio caro, ci fanno tutti i tentativi, la pubblicità gioca proprio sul fattore emotivo.

Ma qui la questione è molto seria perché secondo il ministero, non solo la soluzione non guarisce queste malattie ma addirittura può provocare altri danni come “vomito e diarrea persistenti, che possono portare talvolta a disidratazione, dolori addominali e bruciore alla gola. In rari casi sono stati riscontrati effetti più gravi”.

E quindi il Ministero è chiaro e perentorio: “Si raccomanda ai cittadini di non assumere tale prodotto”.

Soluzione minerale miracolosa, che cos’è e cosa contiene

Come si legge sulla circolare del ministero, il prodotto “contiene clorito di sodio al 28%, un agente ossidante, che, assunto alle dosi consigliate, supera di molto la dose giornaliera tollerabile stabilita dall’Oms e quindi può provocare danni anche gravi alla salute”. La soluzione è commercializzata dall’organizzazione Genesi II Chiesa della Salute e Guarigione o da siti web collegati a questa organizzazione.

Sempre nella nota si legge che sono già stati accertati effetti negativi sulla salute derivanti dall’uso di questo prodotto, in almeno 18 paesi, alcuni dei quali europei (Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Repubblica Ceca, Estonia, Francia, Irlanda, Messico, Nuova Zelanda, Singapore, Spagna, Svizzera, Uganda, Regno Unito, Vanuatu e Stati Uniti d’America). In un limitato numero di casi gli effetti negativi hanno messo a rischio la vita della persona.

Soluzione minerale miracolosa, cosa può provocare

Secondo il ministero, gli effetti segnalati più frequentemente consistono in vomito e diarrea persistenti, che talvolta portano a disidratazione, dolori addominali e dolori brucianti alla gola. Inoltre, c’è stata una segnalazione di metaemoglobinemia e anuria, due segnalazioni di anemia emolitica e una segnalazione di linfadenite istiolitica necrotizzante probabilmente associate con l’uso di MMS.

Tutto ciò succede perché la soluzione contiene appunto il clorito di sodio al 28%, un agente ossidante, che se assunto come consigliato nel flacone, supera di molto la dose giornaliera tollerabile stabilita dall’Oms e quindi può provocare danni anche gravi alla salute.

Leggi anche:

 

Dominella Trunfio

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

tuvali
seguici su Facebook