Ritirato salame contaminato da salmonella: il lotto e la marca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Al suo interno potrebbe essere presente salmonella. Per questo il Ministero della Salute ha richiamato un lotto di salame, il cui consumo potrebbe essere pericoloso.

Si tratta del Salame Romagnolo senza lardello prodotto da Natural Salumi S.r.l., con sede in Via Buriona 2/A, San Biagio di Argenta (FE).

In particolare, il lotto oggetto di richiamo è il numero 30209D caratterizzato da un peso pari a 0,90 kg (prodotto intero) o da 0,45 kg (metà sottovuoto), con data di scadenza 02/07/2018.

Il Ministero della salute invita a non consumarlo. Se lo avete acquistato controllate il lotto. Se coincide con questo, riportatelo indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

Precisa il Ministero che anche i salami romagnoli senza lardello con lo stesso lotto ma con data di scadenza diversa rispetto a quella indicata non vanno consumati e devono comunque essere restituiti.

allerta salame natur

Perché è pericoloso consumarlo?

Il batterio della salmonella è responsabile della salmonellosi, le cui forme più comuni (non tifoidee) si manifestano come infezioni intestinali. Si tratta di una delle cause più frequenti di tossinfezioni alimentari. I principali serbatoi d’infezione sono gli animali, mentre i prodotti che da loro derivano (carne, uova e latte consumati crudi o non pastorizzati) sono i primi veicoli di infezione.

I sintomi di solito si presentano da 6 e a 72 ore .dopo aver ingerito gli alimenti contaminati. Sono: febbre, dolore addominale e crampi, nausea e vomito, diarrea o sangue nelle feci. È particolarmente pericolosa per le persone anziane, bambini e soggetti con deficit del sistema immunitario e per le donne in gravidanza.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook