Ritirato salame Golfetta Conad per rischio salmonella

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

E’ di oggi una nuova allerta alimentare che riguarda il salame Golfetta commercializzato da Conad. È stata la stessa azienda a diffondere il richiamo in quanto vi è il rischio che un lotto risulti contaminato da salmonella.

Un lotto di salame prodotto per Conad potrebbe mettere a rischio la salute dei consumatori e per questo l’azienda ne ha disposto il richiamo a scopo cautelativo. Il batterio che potrebbe essere presente nel lotto incriminato è la Salmonella responsabile della salmonellosi, un’infezione pericolosa soprattutto per alcune categorie di persone a rischio: donne incinte, bambini, anziani e per tutti coloro che hanno il sistema immunitario debole.

In caso di infezione possono comparire non solo sintomi gastrointestinali come nausea, vomito e diarrea ma anche febbre.

Sul sito della Conad scopriamo che il numero di lotto ritirato del salame Golfetta da 100 grammi è il 26910002 con data di scadenza 08/05/2019. L’affettato è stato prodotto da Golfera in Lavezzola Spa e confezionato da Grandi Salumi Italiani Spa, in provincia di Parma, nello stabilimento di via Gandiolo 2/A, a Noceto.

richiamo salame

Se avete acquistato questo prodotto non consumatelo ma riportatelo immediatamente al punto vendita per avere un rimborso o un cambio.

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook