Ritirato vino Barbera del Monferrato Ca’ Fornara: rame oltre i limiti consentiti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Rame oltre i limiti consentiti. Con questa motivazione il Ministero della salute ha ritirato un lotto di vino rosso, il cui consumo potrebbe essere dannoso per la salute.

Il vino oggetto di richiamo è quello del marchio Laronchi Vini, prodotto nello stabilimento di Boca (NO), in via San Rocco.

In particolare, a essere stato ritirato dagli scaffali dei supermercati, è stato il Barbera del Monferrato Ca’ Fornara da 75 CL, caratterizzato dal numero di lotto L 18817B.

Al suo interno è presente una quantità di rame che supera i limiti previsti dalla normativa in vigore in Italia, il D.Lgs. Governo n° 31 del 02/02/2001, secondo cui per il consumo umano non si va olte 1 mg/l.

A segnalarne il ritiro è stata la catena di supermercati Unes, che sul proprio sito, ha reso noto l’apposito modulo del Ministero della salute.

vino ritiro ministero

Un eccesso di rame tende ad accumularsi e diventa tossico. Se prolungato può provocare un’eccessiva stimolazione del sistema nervoso e problematiche legate agli organi dove tende ad accumularsi di più: fegato, cervello e organi riproduttivi.

LEGGI anche:

Se avete acquistato questo prodotto non consumatelo e riportatelo indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook