Ritiro mix di formaggi grattugiati contaminati da listeria: MARCHIO e LOTTO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Formaggio grattugiato contaminato dal batterio Listeria Monocytogenes. Il Ministero della salute rende noto un nuovo richiamo.

Si tratta del Mix di formaggi grattugiati del marchio Latteria Soresina, con stabilimento a Cremona. Secondo le autorità ministeriali il rischio è microbiologico visto che in un lotto del formaggio è stata rilevata la presenza del batterio Listeria Monocytogenes.

Quest’ultimo è responsabile di intossicazioni alimentari, da qui la necessità di richiamare il prodotto dal mercato.

In particolare, il formaggio ritirato è quello caratterizzato da numero di lotto 009114, data di scadenza 23 luglio 2019 e formato da 100 gr.

Il Ministero invita a non consumare il prodotto e a riportarlo indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

latteria soresina

Il batterio contenuto nel formaggio può provocare la listeriosi, un’intossicazione alimentare che può manifestarsi in vari modi, con sintomi più o meno gravi, da nausea, vomito e diarrea a complicazioni più importanti come encefaliti e meningiti e forme acute di sepsi. A rischio soprattutto persone immunodepresse, bambini, anziani e donne in gravidanza.

Per le ultime allerte alimentari, leggi anche:

Francesca Mancuso

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook