Ritirato cremoso alla soia Despar per presenza di allergeni non dichiarati

Nuova allerta alimentare. Tracce di allergeni – ancora non specificati – non dichiarati in etichetta nel Cremoso alla soia Bianco Veggie Despar. A darne notizia è stato il Ministero della Salute che ne ha disposto il ritiro dagli scaffali dei supermercati.

La motivazione del Ministero è legata al rischio della presenza di allergeni, che tuttavia non stati specificati, che potrebbero scatenare reazioni per i soggetti che soffrono di allergie alimentari.

Il prodotto in questione è il lotto numero L2349 con data di scadenza all’8 ottobre 2019, realizzato da Sterilgarda Alimenti nello stabilimento di via Medole 52 a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, e venduto nelle confezioni da 250 grammi, composte da due vasetti da 125 grammi a testa.

ritiro cremoso despar

Come sempre è bene non consumare il prodotto oggetto del richiamo e di restituirlo nel punto di acquisto per l’eventuale rimborso.

Germana Carillo

Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook