Ritirata scamorza a fette per escherichia Coli

ritiro scamorza

Ancora Escherichia coli negli alimenti che finiscono sulla nostra tavola. Questa volta, tocca ai formaggi. La scamorza a fette Coop è stata infatti ritirata dal Ministero della salute perché potrebbe essere contaminata dai batteri fecali. Ritirata anche la scamorza bianca Cuor di fette Parmareggio.

L’E.coli è presente nel nostro intestino ma alcuni ceppi e determinate quantità possono essere nocive e causare infezioni.

Sono due i prodotti contaminati e per questo ritirati dal mercato dal Ministero. Il primo è la scamorza bianca di Coop in vaschetta da 140 grammi con date di scadenza 08/11/2018 e 12/11/2018. Il numero di lotto è: 25L18341.

Il secondo è la scamorza bianca Cuor di fette Parmareggio da 140 gr con data di scadenza 17/11/2018 e numero di lotto: 25L18345.

Il motivo del richiamo, segnalato dal Ministero, è la presenza di E.coli produttori di shiga-tossine (STEC) VTEC 25g.

È possibile che la contaminazione sia legata alla materia prima per questo è stato disposto il richiamo dei prodotti.

formaggio coop richiamo screen

Coop fa sapere che il richiamo riguarda le seguenti Cooperative: Alleanza 3.0, Coop Lombardia, Coop Liguria, Novacoop, Unicoop Tirreno e Coop Centro Italia.

“Coop precauzionalmente ha già ritirato il prodotto dalla vendita. Invitiamo i Consumatori che l’avessero acquistato a non utilizzare il prodotto e restituirlo al punto vendita per il rimborso.”

Il consumo di prodotti contaminati da escherichia coli può provocare disturbi gastrointestinali, crampi, diarrea e vomito.

Per ulteriori informazioni è disponibile in Numero Verde 800-805580

Francesca Mancuso

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook