Ritirata farina per presenza di aflatossine tossiche e cancerogene, marca e lotto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Aflatossine nella farina. Il Ministero della salute ha richiamato un lotto di farina di castagne contaminato da alcune tossine, molto pericolose per la nostra salute perché tossiche e cancerogene.

In particolare, quello oggetto di richiamo è il mix di farine a base di castagne del marchio  Lo Conte, prodotto da Ipafood a Srl presso lo stabilimento di Ariano Irpino.

Il lotto ritirato è il n° 19298, da 400 grammi con data di scadenza 31/10/2020.

Cosa sono le aflatossine e perché sono pericolose

Le aflatossine sono micotossine prodotte da due specie di Aspergillus, un fungo che si trova soprattutto in zone caratterizzate da clima caldo e umido. Esse sono altamente tossiche e sono tra le sostanze più cancerogene esistenti.

Come spiega l’Efsa, data la loro tossicità e il rischio cancerogeno,

“l’esposizione del consumatore tramite gli alimenti deve essere mantenuta quanto più bassa possibile”. Le aflatossine possono essere presenti in prodotti alimentari come arachidi, frutta a guscio, granoturco, riso, fichi e altra frutta secca, spezie, oli vegetali grezzi e semi di cacao, a seguito di contaminazioni fungine avvenute prima e dopo la raccolta”

Inoltre, secondo le autorità europee, è possibile che i cambiamenti climatici avranno un impatto sulla presenza di aflatossine negli alimenti in Europa.

Se avete acquistato questa farina, evitate di usarla e riportatela indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

Per leggere l’avviso di sicurezza del Ministero della salute, clicca qui

Fonti di riferimento: Efsa, Ministero della salute

Per le ultime allerte alimentari, leggi anche:

Salame contaminato da Listeria ritirato dal Ministero della salute: marchio e lotto

Ritirato yogurt greco, rischio per gli intolleranti: marca e lotti

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook