Bacche di goji e mix antiossidanti con pesticidi, ancora altri i richiami. I LOTTI interessati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bacche di goji contaminate. Il Ministero della salute, impegnato nell’emergenza coronavirus, richiama una serie di confezioni di bacche di goji e di “mix antiossidanti” non considerate sicure per la presenza di carbofuran (un insetticida) e esaconazolo (un fungicida) oltre i limiti di legge.

Tra queste, il ministero della Salute, dopo 20 giorni dalla data del provvedimento (15 marzo), ha diffuso l’avviso di richiamo di molti lotti di bacche di goji e mix antiossidante a marchio Donna Isabella, con le seguenti caratteristiche:

Bacche di goji, in confezioni da 50 g, 500 g, 1 kg e 5 kg, con i numeri di lotto L917134065, L919054403, L919655459, L920653169, L922037282, L9239399 82, L923940062, L932639824, L933032143, L935539073 e L004131015

Mix antiossidante, in confezioni da 100 g e 5 kg, con i numeri di lotto L916558918, L916558977, L918132793, L918233173, L918232942, L919239439, L919836081, L920361524, L920360538, L922431989, L922431932, L932942259, L933062407, L000242813, L002733842 e L002733771

Le bacche di goji e il mix di frutta secca ed essiccata sono prodotti da Fruttattiva Srl, nello stabilimento di via Cozze 23/25/27 a Conversano, a Bari.

In precedenza erano stati richiamati altri marchi e lotti di bacche di goji e mix di frutta secca, per la presenza di carbofuran ed esconazolo oltre i limiti.

QUI trovate tutti i richiami di Bacche di goji del ministero della Salute.

richiamo bacche e mix

©Ministero Salute

A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare i prodotti con i numeri di lotti segnalati e restituirli al punto vendita d’acquisto.

Fonte: Ministero della Salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook