Ritirato pesto bio per contaminazione microbica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nuova allerta alimentare. Il Ministero della salute ha ritirato un lotto di pesto bio per contaminazione microbica.

Il prodotto in questione è il pesto vegetale bio prodotto da La Finestra sul cielo, con sede a Ciriè, in via Ricardesco, in provincia di Torino.

Il marchio però è distribuito in numerosi punti vendita di alimenti biologici, parafarmacie e catene di negozi bio.

Il pesto oggetto di richiamo è quello da 120 grammi con scadenza 05/07/2019 e numero di lotto PEB129.

Non si sa altro sulle motivazioni del richiamo, si parla solo di possibile contaminazione microbica. In ogni caso il Ministero della salute ha invitato chi l’ha acquistato a non consumarlo e a riportarlo indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

finestra pesto bio

LEGGI anche:

Clicca qui per preparare il pesto genovese in casa con le nostre ricette

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook