Attenzione al peso degli ortaggi bio confezionati. È scandalo in Francia (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nei supermercati della Francia sono state riscontrate delle irregolarità sul peso degli ortaggi confezionati di un noto marchio francese di prodotti biologici. Una piccola frode bella e buona che fa sperare che non avvenga lo stesso anche in Italia. Il peso effettivo delle verdure e degli ortaggi bio confezionati non corrisponde al dato riportato sugli involucri.

Un video pubblicato su YouTube che sta facendo il giro d’Europa, mostra la differenza tra il peso reale e il peso indicato sulle confezioni di varie tipologie di verdure bio che portano il marchio Casinò. Si tratta di un’infrazione grave e a quanto pare non poco comune per cui verranno chiamate in causa le autorità di repressione delle frodi.

Il video è stato pubblicato a metà giugno ed ha già superato le 250 mila visualizzazioni. Un’utente del Web ha filmato il peso reale delle confezioni di verdure bio che ha trovato in un grande magazzino dell’area parigina. La dimostrazione è evidente. In alcune confezioni è presente addirittura il 26% in meno in peso rispetto a quanto indicato. Ad esempio per le zucchine si passa da 1 chilo a soli 740 grammi.

Un altro test riguarda le carote, con particolare riferimento ad una confezione da 1 chilo che in realtà ne conterrebbe soltanto 795 grammi o poco più di 800 ad un secondo tentativo. Lo stesso vale per le patate. Il sacchetto da 1 chilo e mezzo ne contiene in realtà 1 chilo 315 grammi.

È vero che il peso di un prodotto confezionato può differire leggermente da quanto indicato, ma si tratta di un’eventualità che in Francia è regolata da norme ben precise. Qui la differenza arriva anche ad alcuni etti e inganna il consumatore. Secondo le regole francesi, il margine d’errore non dovrebbe superare i 15 grammi per chilo. Sarebbe interessante controllare che simili frodi non stiano avvenendo anche in Italia.

Nel dubbio pesate sempre le verdure confezionate, sia bio che non, e quando potete sceglietele sfuse, anche per ridurre gli imballaggi.

Marta Albè

Leggi anche:

Ortaggi gia’ tagliati e confezionati: 5 motivi per evitarli

5 consigli per mangiare biologico e spendere poco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook