Ritiro pasta d’acciughe Balena: solfiti non dichiarati in etichetta. Ma era ingiustificato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

AGGIORNAMENTO DEL 27/03/2017

L’Istituto Superiore di Sanità ha ribaltato l’esito dell’esame di uno zooprofilattico, secondo il quale nel lotto di pasta d’acciughe Balena con scadenza 27.01.2018 sarebbero stati presenti solfiti.

“Si è trattato di un incredibile e gravissimo errore ai nostri danni, che, pur riguardando un solo lotto, ha inevitabilmente leso l’immagine di un’eccellenza gastronomica d’Italia da oltre 150 anni”, ha spiegato l’azienda, lamentando un errore su una notizia in sé veritiera, ma che si basava su di un errore di laboratorio e che ha sparso grande inquietudine tra i consumatori.

Ritiro prodotto. La nota catena di supermercati Auchan ritira dagli scaffali la pasta d’acciughe marca Balena perché nel prodotto è presente una quantità di solfiti che può provocare allergie.

Attraverso una nota sulla sua pagina ufficiale, Auchan informa i consumatori dell’errore dell’etichettatura. Il lotto interessato è solo quello con il numero 80031048 che ha come data di scadenza il 27/01/2018.

La pasta d’acciughe prodotta dalla Balena srl di Firenze è stata quindi ritirata dal mercato in via precauzionale perché contiene solfiti, non segnalati in etichetta, che potrebbero causare disturbi ai soggetti allergici. Secondo l’azienda produttrice non esiste alcun tipo di problema per tutti coloro che non presentano allergie di questo tipo.

“Invitiamo i consumatori in possesso del prodotto del lotto indicato, in caso di allergia o intolleranza ai solfiti, a non consumare il prodotto e di riconsegnarlo al punto vendita. In caso contrario consumare regolarmente il prodotto”, si legge nella nota.

pasta acciughe allerta
Ovviamente il ritiro interessa tutte le catene di supermercati che lo commercializzano. Per maggiori informazioni o chiarimenti si può contattare il numero 055317244.
Dominella Trunfio
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook