@Ministero della Salute

Ossido di etilene: scatta il richiamo per questo integratore alimentare a base di Vitamina C e Zinco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ormai le allerte alimentari legate alla contaminazione da ossido di etilene sono all’ordine del giorno. Sempre più spesso questo pericoloso pesticida finisce sulle nostre tavole.

Uno degli ultimi richiami disposti dal Ministero della Salute riguarda un lotto di integratore di alimentare a base di Vitamina C,  Zinco, acerola e manna di bambù. L’avviso fa riferimento al prodotto a marchio Ligne de Plantes, venduto in confezioni da 60 capsule. Nell’integratore è stata rilevata, infatti, la “presenza di ossido di etilene nella materia prima estratto di Bambusa arundinacea (75% silicio naturale)”. 

Ecco la scheda con il lotto e gli altri dettagli del prodotto richiamato:

richiamo integratore vitamina c

@Ministero della Salute

A scopo precauzionale, si raccomanda quindi di non consumare l’integratore con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Ministero della Salute 

Leggi tutti i nostri articoli sulle allerte alimentari e sulle contaminazioni da ossido di etilene:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook