Nestle’ ritira i Noodles in India: eccesso di piombo e glutammato monosodico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nuovi guai per Nestlé. In India è stata bloccata la vendita dei Noodles Maggi. Gli spaghetti istantanei presentavano livelli di piombo superiori alla norma e contenevano glutammato monosodico, ingrediente non indicato sulla confezione.

La multinazionale svizzera ha deciso di ritirare il prodotto per tutelare i consumatori, anche se continua a considerare i Noodles Maggi un prodotto comunque sicuro. Il glutammato monosodico è un ingrediente onnipresente nei prodotti alimentari industriali come insaporitore e nel corso del tempo è stato accusato di creare una vera e propria dipendenza. Ci si abitua a cibi industriali molto saporiti fino a non apprezzare più il gusto dei semplici prodotti dell’orto.

Le aziende alimentari fanno dunque il proprio gioco nell’inserirlo nei prodotti in vendita. E in questo caso Nestlé ha agito raggirando i consumatori, dato che non ha indicato la presenza di glutammato monosodico nella lista degli ingredienti presente sulle confezioni dei Noodles Maggi in vendita in India.

Restano poi da comprendere le motivazioni legate alla presenza eccessiva di piombo in questo prodotto. Nestlé sarebbe pronta a collaborare con le autorità indiane per approfondire la questione. In India già 4 Stati hanno deciso di bloccare la vendita degli spaghetti istantanei Maggi, un prodotto molto popolare nel Paese.

Nestlé, che si autodifende sul proprio sito web, avrebbe deciso di ritirare il prodotto “anche se è sicuro”, per via del clima di preoccupazione e confusione per la clientela che si è creato attorno ad esso. Resta il fatto che non indicare in etichetta la presenza di un ingrediente non è di certo corretto nei confronti dei consumatori. E che dire dei livelli elevati di piombo?

Lo scandalo sarebbe scoppiato la scorsa settimana dopo un’ispezione in un negozio in Uttar Pradesh. Ora Nestlé si prepara a tenere una conferenza stampa in India per chiarire la situazione, come riporta la stampa svizzera. Il ritiro è avvenuto dopo aver scoperto quantità eccessive di piombo in alcune confezioni. Nestlé chiarirà le motivazioni delle irregolarità legate a questo prodotto?

Marta Albè

Fonte foto: nestle.com

Leggi anche:

Formaggino Mio con carote o spinaci: ritirato lo spot di Nestle’

Nestle’: frammenti di plastica nel cioccolato. Ritirato KitKat Chunky in UK

Nestle’ ritira 10 mila confezioni di gelato Haagen-Dazs per rischio allergie

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook