Maxi richiamo di formaggi e latticini: 9 ritiri di marche diverse contaminate da una tossina cancerogena

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Decine di formaggi sono stati richiamati dal Ministero della salute per la presenza di aflatossine M1, considerate altamente tossiche e tra le sostanze più cancerogene esistenti.

Nuova maxi allerta alimentare da parte delle autorità ministeriali che hanno ritirato svariati lotti appartenenti a 9 tipologie di formaggi freschi e latticini, tutti prodotti dal Caseificio Pascoli, con sede a Savignano sul Rubicone.

Dalla ricotta allo squacquerone di Romagna DOP. Tanti sono i prodotti ritirati e la causa è comune: tutti i lotti coinvolti potrebbero essere contaminati dall’aflatossina M1, considerata pericolosa per la salute umana perché tossica e cancerogena.

“Le aflatossine hanno la capacità di creare danni alla salute (tossicità) sia a breve-medio termine, sia cronici. Il fegato è il bersaglio principale delle aflatossine: quella di maggiore interesse tossicologico è senza dubbio l’aflatossina B1 (AFB1) perchè ha un’azione sui geni (genotossica) e sullo sviluppo del cancro al fegato (epatocancerogena). Nel 1993, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro ha classificato la aflatossina B1 nel Gruppo 1, vale a dire come agente cancerogeno per l’uomo. Tra i prodotti di trasformazione metabolica dell’aflatossina B1 (vale a dire le trasformazioni che rendono una sostanza assunta dall’organismo meglio assimilabile o più facilmente eliminabile), il più importante per la salute è l’aflatossina M1, molecola che si ritrova essenzialmente nel latte di bovini, ovini e caprini ed è trasportabile con più facilità attraverso il circolo sanguigno. Il suo potere di causare il cancro al fegato è compreso tra il 2 ed il 10% di quello del tipo B1″ spiega l’Istituto Superiore di Sanità.

Se di recente avete acquistati i formaggi e i latticini del marchio Caseificio Pascoli controllate i lotti e se coincidono con quelli richiamati, evitate di mangiare i prodotti.

Qui tutti i richiami e i lotti ritirati:

  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Casatella, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Bazzotto di Romagna semitenero, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Bucciatello del Rubicone, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Nuvola di latte, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Ricotta, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Squacquerone di Romagna DOP, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Squacquerone di Romagna DOP, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Squacquerone di Romagna DOP, clicca qui
  • Per leggere l’avviso di sicurezza di Squacquerone di Romagna DOP, clicca qui

Per leggere tutti gli avvisi di sicurezza del Ministero della salute, clicca qui

Fonti di riferimento: ISS, Ministero della salute

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook