Attenzione, micotossine nella farina di mais Molino Bresciano

Nuova allerta alimentare. A lanciare l’allarme è il Ministero della salute che ha disposto il ritiro di un lotto di farina di mais gialla bramata La Bresciana prodotta dal Molino Bresciano.

Alla base del ritiro la presenza di fumonisine oltre i limiti previsti dal Regolamento CE n. 1881/2006. Si tratta di micotossine pericolose per la salute, che potrebbero risultare tossiche.

Il lotto ritirato è contraddistinto dal numero 0810016. Si tratta di pacchi da 1 kg chilogrammo e con data di scadenza al 30/11/2017.

farina la bresciana

Se lo avete acquistato non consumatelo e riportatelo presso il punto vendita in cui lo avete acquistato per ottenere un cambio o il rimborso.

Francesca Mancuso

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Sorgente Natura

I prodotti che non dovrebbero mai mancare in una lista nascita green

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook