Farina di farro integrale richiamata dal Ministero della Salute, marca e lotto

Il Ministero della Salute ha disposto il richiamo dagli scaffali dei supermercati di alcune confezioni di farina di farro integrale a marchio Lo Conte.

Il lotto interessato dal richiamo è il numero 18339 con scadenza 31/12/2020 e riguarda le confezioni da 400 grammi di farina prodotta e commercializzata dall’azienda Ipafood S.r.l.

Farina di farro richiamo

Il richiamo della farina di farro integrale è stato pubblicato oggi sul sito del Ministero ed è stato disposto per la presenza di allergeni non dichiarati in etichetta.

In particolare, le confezioni di farina contengono soia, dunque chi è allergico a questo legume è invitato a non consumare il prodotto e a restituirlo presso il punto vendita in cui è stato acquistato.

Tatiana Maselli

Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Coop

Non solo dal contadino, si può scegliere etico anche al supermercato

Sorgente Natura

Pasta: come scegliere la migliore (non solo di grano duro)

Sparkasse Green

La banca punta alla sostenibilità ambientale

Coop

Coop pianta più di 6.000 alberi per la campagna M’Illumino di meno 2020

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook