Allarme salmonella: cozze spagnole contaminate vendute in Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nuova allerta alimentare che questa volta riguarda le cozze spagnole depurate in Italia e contaminate da salmonella. È il Rasff, il sistema di allerta rapido dell’Unione Europea a dare avviso sul proprio portale web, consigliando di non mangiarle.

Viene classificata come un ‘rischio grave’, questa allerta che riguarda le cozze soprattutto perché il Rasff non riesce a fornire i lotti interessati al ritiro. Ciò perché la contaminazione da salmonella non riguarda solo la Grande distribuzione, ma anche pescherie e mercati.

Si tratta di cozze refrigerate importate dalla Spagna, ma confezionate in Italia e ad allertare le autorità è stato proprio il nostro Paese avvisando il sistema europeo. Il Rasff adesso invita alla massima cautela perché spesso le cozze vengono servite crude. Sappiamo che solo con l’abbattimento e la cottura i batteri vengono inibiti. Mentre è in corso il ritiro generale, non è da escludere che molti le abbiano già acquistate.

cozze allerta

La salmonellosi è una malattia infettiva che colpisce l’apparato digerente ed è provocata dai batteri del genere Salmonella. Viene trasmessa attraverso l’ingestione di cibi o bevande contaminate o per contatto e si manifesta prevalentemente con nausea, vomito, diarrea e dolori addominali.

Generalmente si manifesta dopo 12-36 ore dall’ingestione di alimenti in cui era presente il batterio, protraendosi per circa una settimana.

Non conoscendo esattamente i lotti, quindi, il Rasff consiglia di evitare di acquistare in questo periodo cozze spagnole e in qualunque caso di mangiarle crude.

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook