Attenzione, ritirate bacche di Goji per presenza di pesticidi tossici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bacche di Goji contenenti pesticidi. Il Ministero della salute mette in guardia e invita a non consumare una specifica tipologia di questo prodotto.

Si tratta delle bacche di goji tibetane essiccate confezionate da Agricola di Lusia Srl, in provincia di Rovigo.

Sono 24 confezioni da 250 grammi, contraddistinte dal lotto di produzione 03-03 con data di scadenza 31 gennaio 2019.

Secondo quanto riportato dall’avviso del Rasff, le bacche di goji gestite dalla società provengono dalla Cina e contengono carbofuran (0,043 mg / kg – ppm) e propargite (0,2 mg / kg – ppm).

Il carbofuran è uno dei pesticidi carbammici più tossici. È venduto col nome commerciale di Furadan, da FMC Corporation e Curater, tra gli altri. È usato per controllare gli insetti in un’ampia varietà di colture, incluse patate, mais e soia. È vietato in Europa dal 2009.

Il propargite (nomi commerciali Mitex, Omite e Comite) è un pesticida usato per uccidere gli acari. I sintomi di esposizione eccessiva sono irritazione agli occhi e alla pelle e sensibilizzazione. È altamente tossico per anfibi, pesci e zooplancton, oltre ad avere potenziale cancerogenicità.

Il richiamo riguarda vari paesi, non solo l’Italia: Belgio, Cina, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Malta, Olanda, Svezia, Regno Unito.

bacche richiamo

Il Ministero della salute invita chi avesse acquistato il prodotto contrassegnato da questo lotto, a non consumarlo e a riportarlo indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook