Allerta alimentare, Granarolo: tracce di latte nei dessert di soia alla vaniglia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ritiro Prodotto Granarolo. La nota catena di supermercati Coop sta ritirando dagli scaffali dei supermercati, le confezioni di dessert 100% vegetale di soia al gusto vaniglia marca Granarolo per la presenza di tracce di latte non dichiarate in etichetta.

Sotto accusa sono le confezioni composte da 2 vasetti da 100 grammi di dessert preparati con latte di soia al gusto vaniglia e il lotto ritirato è Y6189H con data di scadenza: 25/08/2016.

Il bollo per l’identificazione dello stabilimento riportato sulla confezione è: IT 03 170CE e il richiamo, come si legge nell’avviso diffuso sul sito Coop, interessa i punti vendita che fanno riferimento alle cooperative Alleanza 3.0- Coop Lombardia – Coop Liguria e Novacoop.

granarolo avviso allerta

La presenza di tracce di latte è stata scoperta durante controlli di routine e potrebbe causare reazioni indesiderate in persone allergiche o che soffrono di ipersensibilità, che hanno acquistato il prodotto ignare dell’ingrediente non segnalato in etichetta. Tra i sintomi potrebbero esserci vomito, nausea, crampi ma anche prurito al palato e la gola.

I clienti che hanno acquistato il dessert possono riportarlo nei punti vendita per chiedere il rimborso o la sostituzione. Per maggiori informazioni: 800-505533.

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook