allerta patatine e provola

Frammenti di legno nelle patatine e Listeria nella provola. Il Ministero della salute ha richiamato alcuni prodotti perché potrebbero essere pericolosi se ingeriti.

Patatine con frammenti di legno

Le patatine ritirate sono quelle del marchio Trafo, prodotte in Olanda da FZ Organic Food. Secondo quanto riportato nella nota del Ministero, all'interno della busta potrebbero essere presenti degli stoloni, ossia frammenti di radici di natura legnosa.

Per questo motivo ne è stato disposto l'immediato richiamo dal mercato. Le patatine sono vendute nei negozi Naturasì. Le confezioni sono da 40 e da 125 grammi. Ecco quali sono i lotti ritirati:

Confezione da 40 gr: lotti 03-10-2017 e 04-10-2017 con data di scadenza 25-04-2018

Confezione da 125 gr: lotti 25-09-2017 e 26-09-2017 con data di scadenza 25-04-2018

richiamo patatine1

 

richiamo patatine2

 

Provola con Listeria Monocytogenes

L'altro prodotto ritirato dal Ministero è la provola, formaggio a pasta filata a base di latte di mucca del marchio F.lli Gentile snc, con sede a Catanzaro. Il formaggio potrebbe contenere il batterio della Listeria, che provoca la Listeriosi, una forma di gastroenterite nelle persone sane caratterizzata da febbre alta, dolori muscolari, spesso preceduti da diarrea o altri sintomi gastrointestinali.

Il lotto ritirato è il n° 27 da 1,5 kg con data di scadenza 27-01-2018

richiamoprovola

Se avete acquistato questi prodotti non consumateli ma riportateli presso il punto vendita per ottenere un cambio o un rimborso.

Francesca Mancuso

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram