Ritirato pollo bio per rischio salmonella

richiamo pollo bio

Nuova allerta alimentare diramata dal Ministero della Salute. Questa volta a essere ritirato è stato il pollo bio del marchio Viustino 65 S.S. I prodotti infatti contengono il batterio della salmonella.

L'allerta riguarda numerosi prodotti della Viustino 65 S.S. La società ha sede a San Giorgio Piacentino,

Precisa il Ministero che il pollo contiene il batterio della Salmonella enteritidis, per questo non deve essere assolutamente consumato:

Ecco la lista completa delle confezioni oggetto del richiamo:

Pollo family bio a busto

Pollo family bio mezzo busto

Pollo family bio mezzo petto

Pollo family bio petto intero

Pollo family bio petto a fette

Pollo family bio cosce anatomiche

Pollo family bio sovracosce

Pollo family bio fuso

Pollo family bio bocconcini

Pollo family bio alette

Ecco invece i lotti oggetto del richiamo:

260617, S270617 nei quali è stato trovato il batterio della Salmonella enteritidis

030717, S040717 a scopo precauzionale

I lotti hanno data di scadenza dal 05/07/2017 a 27/07/2017

pollo bio salmonella

Cosa accade se si consuma un prodotto contenente il batterio della salmonella?

Si rischia la salmonellosi, in questo caso la forma più comune (non tifoidea) di malattia, che si manifestano come infezioni intestinali. I sintomi più frequenti appaiono tra le 6 e le 72 ore dall’ingestione degli alimenti contaminati, ma è più facile che si manifestino dopo 12-36 ore. Sono: febbre, crampi all'addome, nausea, vomito, diarrea, sangue nelle feci e disidratazione.

LEGGI anche:

SALMONELLA: SINTOMI, CAUSE E PERCHÉ È PERICOLOSA IN GRAVIDANZA

Se avete acquistato uno di questi prodotti non consumateli e riportateli indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

Francesca Mancuso