farina di mais

Nuova allerta alimentare. A lanciare l'allarme è il Ministero della salute che ha disposto il ritiro di un lotto di farina di mais gialla bramata La Bresciana prodotta dal Molino Bresciano.

Alla base del ritiro la presenza di fumonisine oltre i limiti previsti dal Regolamento CE n. 1881/2006. Si tratta di micotossine pericolose per la salute, che potrebbero risultare tossiche.

Il lotto ritirato è contraddistinto dal numero 0810016. Si tratta di pacchi da 1 kg chilogrammo e con data di scadenza al 30/11/2017.

farina la bresciana

Se lo avete acquistato non consumatelo e riportatelo presso il punto vendita in cui lo avete acquistato per ottenere un cambio o il rimborso.

Francesca Mancuso

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog