birra tedesca ritirata

Dal sito web del Governo tedesco per le allerte alimentari ecco l'annuncio del ritiro di un nuovo prodotto. Nessun avviso ufficiale nel nostro Paese. Eppure la birra in oggetto viene venduta anche in Italia.

La birra dei produttori Brewery Lindenbräu - Graefenberg verrà ritirata dalle vendite per via di una possibile contaminazione con prodotti per le pulizie. In merito al richiamo volontario l'azienda produttrice è intervenuta per fornire alcune spiegazioni.

Durante un controllo di routine è stato rilevato un guasto tecnico per il quale non è possibile escludere con totale certezza che nella birra Volbier prodotta nella fabbrica Brewery Lindenbräu – Graefenberg non siano presenti contaminanti provenienti dai detergenti utilizzati per le pulizie.

L'azienda raccomanda dunque a chi avesse acquistato la birra nel burrificio tedesco o nei negozi di non consumarla e di restituirla per ottenere una sostituzione del prodotto. Il ritiro avrebbe già interessato tutti i punti vendita e gli scaffali in cui è stata esposta in Germania.

Mentre, secondo quanto riportato dallo Sportello dei Diritti, si starebbe procedendo per fare altrettanto nei Paesi in cui la birra è stata esportata. Il richiamo riguarda le birre Lindenbräu – Graefenberg con data di scadenza 18/03 - 24/03/2015, che potrebbe contenere impurità date da tracce di detergenti per le pulizie.

Attenzione: l'assunzione della birra contaminata può causare lesioni. Si tratta, teniamo a specificare, di un caso di richiamo volontario del prodotto, richiesto direttamente dall'azienda produttrice dopo aver riscontrato delle irregolarità.

Secondo Giovanni d'Agata, presidente dello Sportello dei Diritti: "Per evitare futuri problemi, aziende ed autorità non possono dare per scontato che i prodotti alimentari siano tutti e sempre sicuri; servono verifiche sul campo approfondite, sui processi e sui controlli, in laboratorio e a tavolino. Sono episodi del tutto evitabili, se si procede nella maniera giusta. L'altra cosa da ribadire è che le birre non coinvolte si possono bere con serenità".

birra tedesca contaminata

Avete acquistato la birra tedesca in questione? Non bevetela e riconsegnatela al più presto presso il punto vendita.

Marta Albè

Fonte foto: lebensmittelwarnung.de

Leggi anche:

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog