Mangiano zucca e zucchine e diventano completamente calve

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hanno perso i capelli dopo aver mangiato zucca e zucchine. Storie che sembrano surreali se non fosse che i casi sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Jama Dermatology. Ma senza creare inutili allarmismi, il perché è successo lo spiega il ricercatore e dermatologo Philippe Assouly.

Sicuramente una situazione anomala, ma qui nessuno dice che non dovrà più essere consumata la Cucurbita, ovvero un gruppo di piante di cui fanno parte zucca, zucchine e cetrioli. Assouly sottolinea che la “perdita dei capelli indotta dall’ingestione delle piante, una classica causa di anagen effluvium tossico, è rara”, ma purtroppo è successo in Francia. Vediamo come sono andate le cose.

Perché la donna ha perso i capelli

Le verdure in questione possono contenere tossine pericolose e ingerirle può causare dei problemi al corpo umano. Le donne avevano mangiato l’una zuppa di zucca e l’altra zucchine al forno. Subito dopo, entrambe avevano avuto crampi allo stomaco, sudorazione, allucinazioni e perdita di coscienza. In seguito il malessere era passato, ma dopo settimane di incubo i capelli delle donne avevano iniziato a cadere, fino a diventare completamente calve.

Perché è successo?

“Siamo di fronte a un’associazione tossica di alopecia con una pianta comune, che comprende zucchine e zucche appartenenti alla famiglia delle cucurbitacee. Il meccanismo implicato degli effetti tossici di queste piante sul follicolo pilifero sembra principalmente dovuto alla loro azione antimitotica, spiega il dermatologo Assouly nello studio.

A provocare l’avvelenamento è stato dunque un composto tossico dal sapore amaro, chiamato cucurbitacina, che si trova in particolare nelle cucurbitacee coltivate in ambito domestico.

Quando bisogna stare attenti?

In presenza di zucchine, zucche e cetrioli dal sapore amaro. La cucurbitacina, infatti, non può essere eliminata con la cottura, per cui rimane nella verdura, quindi l’unica soluzione è quella di smettere di mangiare immediatamente zucca, zucchine e cetrioli se si avverte un gusto troppo amaro. In caso contrario non c’è da preoccuparsi, anzi magiare verdura ha notevoli benefici sul nostro corpo e ci aiuta a mantenerci in forma.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook