Cereali integrali e fibre naturali per prevenire il tumore al colon

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’arma naturale per prevenire il cancro al colon risiede nella frutta, nella verdura e nei cereali, specie quelli integrali. In una parola sola: fibre.

Negli ultimi anni, ricercatori e medici hanno spesso sostenuto le proprietà benefiche delle fibre naturali contenute nei prodotti freschi di stagione e nei cereali integrali, ma oggi a confermare l’effetto benefico di queste sostanze c’è uno studio pubblicato sul British Medical Journal, secondo cui aggiungere ogni giorno 90 g di cereali integrali alla dieta quotidiana riduce in modo significativo il rischio di sviluppare il cancro al colon retto.

La ricerca è stata realizzata dagli studiosi dell’Imperial College di Londra, coordinati da Dagfinn Aune, ricercatore nel dipartimento di Epidemiologia e biostatistica, che hanno incrociato i dati di 25 studi condotti sull’argomento, per un totale di circa due milioni di persone esaminate.
Dai dati emersi i ricercatori hanno dedotto che con 10 grammi di fibre assunte in più ogni giorno si diminuisce del 10% il rischio di sviluppare questo tipo di cancro.
In pratica, come sottolinea lo stesso Aune, “più fibre si mangiano, meglio è. Bastano anche quantità moderate per ottenere degli effetti”.

tabella cereali fibre

Fonte foto: Smart Food IEO

Via libera quindi a frutta, verdura, cereali integrali e anche alle germe di grano, che grazie alla grande quantità e varietà di vitamine e sali minerali è un’arma naturale ed efficace contro qualsiasi tipo di cancro.

Verdiana Amorosi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook