Succo di prezzemolo: 5 benefici e usi per la salute 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete mai bevuto del succo di prezzemolo o l’avete aggiunto ai vostri estratti di frutta e verdura? Questa erba aromatica è particolarmente benefica e andrebbe inserita più spesso nella nostra dieta quotidiana. Ecco 5 benefici per la salute di questo succo naturale che probabilmente non conoscete.

Il prezzemolo è già di per sé sano ma si possono sfruttare al meglio i suoi effetti benefici consumandolo in forma liquida. Il succo di prezzemolo è infatti un concentrato, forte e potente, di questa erba aromatica ricca di antiossidanti, minerali, enzimi e altre sostanze utili per la nostra salute.

Si tratta di una bevanda che può essere utilizzata per prevenire ma anche trattare alcuni piccoli disturbi di salute legati in particolare a pelle e capelli, reni e cuore.

Protegge il cuore

A causa del suo elevato contenuto in vitamina C, E, beta-carotene e vari antiossidanti, il succo di prezzemolo aiuta a tenere a bada i radicali liberi e ridurre significativamente il rischio di sviluppare malattie cardiache. Inoltre, il succo di prezzemolo è una fonte di folati, elementi che contrastano la diffusione e gli effetti delle molecole di omocisteina che, se non controllate, possono causare danni significativi ai vasi sanguigni. Di conseguenza, le persone che consumano regolarmente succo di prezzemolo rischiano meno attacchi di cuore o ictus.

Cura e previene le infiammazioni

L’infiammazione è uno strumento che il corpo usa per combattere gli effetti di diverse condizioni. Ma una volta che diventa cronica e persiste per più tempo di quanto dovrebbe, questa può causare danni significativi. I fattori che scatenano l’infiammazione cronica sono diversi, ma i più comuni sono stress, vita sedentaria, esposizione a tossine e cattive scelte alimentari. Il succo di prezzemolo è un ottimo rimedio naturale antinfiammatorio grazie anche alla presenza di miristicina e all’eugenolo, sostanze che leniscono e prevengono appunto le infiammazioni.

Previene e tratta le infezioni renali

I reni sono organi importanti che aiutano il corpo a purificarsi da rifiuti e tossine, a filtrare il sangue e a mantenere l’equilibrio acido-base. Il succo di prezzemolo è un modo ottimo per purificare il corpo e i suoi organi interni ma anche per trattare alcune infezioni renali. Ciò è dovuto al fatto che questa erba aromatica fornisce all’organismo nutrienti essenziali come la vitamina C e vitamine del gruppo B, rame, sodio, potassio e riboflavina.

Aiuta la pelle

Un altro organo che il succo di prezzemolo è in grado di aiutare è la pelle. Favorisce infatti l’equilibrio del sebo e soprattutto chi ha la pelle grassa può trarre grandi benefici consumando regolarmente questa bevanda. Evita infatti che i pori si intasino e riduce il rischio di acne. Le sue proprietà antiossidanti, supportate dalla presenza di vitamina C e zinco, proteggono la pelle dalle irritazioni che portano allo sviluppo dei brufoli. Queste sostanze aumentano anche la velocità con cui la pelle si rigenera.

Aumenta la crescita dei capelli

Il prezzemolo è un rimedio noto per stimolare la crescita dei capelli se massaggiato sul cuoio capelluto. Oltre ad accelerare la velocità con cui i capelli crescono, il succo di prezzemolo migliora anche la circolazione del sangue fornendo alla chioma una lucentezza naturale e sana. Inoltre, il rame e lo zinco presenti nell’erba aromatica, proteggono anche i capelli dai danni causati dall’eccessiva esposizione al sole. Studi hanno dimostrato poi che il prezzemolo è particolarmente utile per i capelli in quanto contiene un flavonoide antiossidante chiamato apigenina, che ne aiuta la crescita regolando il gene TGF-beta 1.

Controindicazioni e effetti collaterali del succo di prezzemolo

Bisogna ricordare che anche le sostanze naturali possono avere sgradevoli effetti collaterali. Il prezzemolo non fa eccezione. Dovrebbero evitarlo donne incinte o che stanno allattando, persone che soffrono di pressione alta o diabete.

Se si intende consumare succo di prezzemolo giornalmente e si soffre di qualche patologia o si assumono farmaci è sempre bene chiedere prima il parere del proprio medico.

Sui benefici del prezzemolo potrebbe interessarvi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook