Le sorelle Williams diventano vegan nel 2012 in nome della salute di Venus

Venus-williams

La salute vien mangiando…vegan! Venus e Serena Williams, le due regine del tennis internazionale, hanno deciso di cambiare stile di vita e diventare vegane proprio con l’arrivo del 2012. Insomma, anno nuovo, dieta nuova!

Il motivo risiede soprattutto nelle condizioni di salute di Venus, alla quale è stata diagnosticata la sindrome di Sjogren, che danneggia il sistema immunitario. Per contenere la malattia e recuperare la forza perduta, la campionessa ha cambiato alimentazione, eliminando dalla sua dieta uova, latte e derivati dagli animali. E Serena, per solidarietà verso la sorella, ha deciso di fare la stessa scelta, dando così una svolta radicale alle loro abitudini a tavola.

E i problemi di salute di Venus non sono da poco! La sindrome che l’ha colpita poco prima degli US Open è una patologia rara, difficile da riconoscere e porta le cellule del sistema immunitario ad attaccare organi e tessuti dell’organismo riconosciuti come estranei. A subire danni maggiori sono normalmente le ghiandole esocrine, in particolare quelle salivari, le lacrimali e quelle uditive. Tra i sintomi della malattia c’è la difficoltà di deglutizione, lesioni orali e oculari, secchezza di occhi e bocca, febbri frequenti, disturbi reumatoidi, problemi all’equilibrio, debolezza e stanchezza cronica.
Non potevo sollevare il braccio oltre la mia testa – ha raccontato Venus – la racchetta cadeva. Non avevo più tatto nelle mani. Sudavano e prudevano: ho temuto che la mia vita diventasse miserabile. Ho passato delle settimane davvero dure e ho bisogno di evitare lo stress per non peggiorare e fare passi indietro”.

Da qui la decisione di diventare vegana, per tamponare i sintomi della malattia e tornare a muoversi liberamente. Abituate ad allenarsi e fare tutto insieme, anche Serena ha deciso di seguire le orme della sorella e adottare il regime alimentare vegano.

Accanto all’alimentazione, le sorelle Williams hanno iniziato a seguire anche corsi di Yoga, massaggi ayurvedici e cure naturali per ritrovare la forma e l’energia di un tempo per tornare in campo.

E i primi risultati si vedono già dopo poche settimane:
Sono triste nell’annunciare il mio ritiro dagli Australian Open. Sto facendo dei progressi contro questa sindrome, grazie soprattutto a dieta e fitness e quindi spero di tornare in campo già da febbraio. Vi ringrazio tutti per il vostro affetto”.

Insomma, come abbiamo più volte ribadito, la dieta vegan è a tutti gli effetti un elisir di lunga vita. Anche per le regine del tennis!

Verdiana Amorosi

Leggi anche 10 motivi per diventare vegan nel 2012

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

tuvali
seguici su Facebook