2500 dollari per diventare vegani per almeno un mese

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

2.500 dollari per diventare vegani in soli 30 giorni negli States, oppure 2000 sterline se vi trovate in Gran Bretagna: è l’iniziativa lanciata da Jason Hughes, personal trainer e fondatore di una piattaforma tutta dedicata alla dieta vegana, che prevede una retribuzione in soldoni a chi è disposto a mangiare vegano per almeno un mese.

Lanciata sia per il mercato statunitense che per quello inglese, la sfida ha tuttavia un unico obiettivo: sfatare i miti sul veganismo ed educare le persone ad uno stile di vita vegetale, più sano anche per l’ambiente.

Cerchiamo sempre di dimostrare gli effetti della vita reale di una dieta vegana sulla salute e sulla forma fisica di una persona – si legge sul sito – e crediamo che i casi di studio nella vita reale siano il modo migliore per farlo”.

Come funziona la piattaforma

La piattaforma sta raccogliendo le candidature di persone in perfetta salute di età compresa tra i 18 e i 60 anni abituate ad una dieta ricca di carne.

Sei un carnivoro autoproclamato?” è infatti l’incipit del bando ed entro fine agosto un team sceglierà 3 candidati ai quali verrà consegnato un piano alimentare a base totalmente vegetale. La sperimentazione partirà a metà settembre con controlli per tutto il periodo, mentre i prescelti dovranno aggiornare un diario annotando tutte le sensazioni fisiche e psicologiche provate durante la fase di sperimentazione, compresi eventuali effetti collaterali.

Al momento il progetto è rivolto ai cittadini degli Stati americani e inglesi dove si mangia più carne (quindi Mississippi, Iowa, Nebraska, Texas e Indiana per gli Usa e Newcastle, Glasgow, Birmingham, Liverpool e Londra per l’UK.

Ma l’idea di Hughes è di estendere il programma anche ad altri Paesi. Voi partecipereste?

QUI tutte le informazioni del programma lanciato negli USA.
QUI tutte le informazioni del programma lanciato in UK.

Fonte: Vegan Liftz

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook