@5PH/Shutterstock

Salvia: tutti i benefici che non ti aspetti dall’erba amica delle donne e come valorizzarla nelle tue ricette

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scopri i benefici della salvia e perché dovresti aggiungerla nella tua dieta. Un’erba aromatica dal gusto di terra e con tanti nutrienti.

La salvia è un’erba aromatica molto diffusa e utilizzata in varie tradizioni culinarie, in tutto il mondo. I suoi altri nomi includono salvia comune, salvia da giardino e Salvia officinalis. Secondo una ricerca, appartiene alla famiglia della menta, insieme ad altre erbe aromatiche come origano, rosmarino, basilico e timo.

La salvia ha un aroma forte e un sapore terroso, motivo per cui viene tipicamente utilizzata in piccole quantità; è disponibile fresca, essiccata o sotto forma di olio, ed è molto ricca di nutrienti e benefici per la salute. (Leggi anche: Salvia, erba alleata delle donne)

Ricca di nutrienti

La salvia racchiude una sana dose di vitamine e minerali. Uno studio ha confermato come un cucchiaino (pari circa a 0,7 grammi) di salvia macinata contiene:

  • Calorie: 2
  • Proteine: 0,1 grammi
  • Carboidrati: 0,4 grammi
  • Grasso: 0,1 grammi
  • Vitamina K: 10% della dose giornaliera di riferimento (RDI)
  • Ferro: 1,1% della RDI
  • Vitamina B6: 1,1% della RDI
  • Calcio: 1% della RDI
  • Manganese: 1% della RDI

Una piccola quantità di salvia contiene il 10% del tuo fabbisogno giornaliero di vitamina K; in più, contiene anche piccole quantità di magnesio, zinco, rame e vitamine A, C ed E.

E’ stato dimostrato da una ricerca che questa spezia aromatica contiene acido caffeico, acido clorogenico, acido rosmarinico, acido ellagico e rutina, che hanno tutti enormi benefici sulla salute. (Leggi anche: Salvia: come piantare, coltivare e raccogliere l’erba amica delle donne)

Ricca di antiossidanti

Secondo una ricerca, gli antiossidanti sono molecole che aiutano a fortificare le difese immunitarie del nostro corpo, neutralizzando i radicali liberi potenzialmente dannosi e collegati a malattie croniche. Un ulteriore studio ha dimostrato come la salvia contenga oltre 160 polifenoli distinti, che sono composti chimici a base vegetale che agiscono come antiossidanti.

L’acido clorogenico, l’acido caffeico, l’acido rosmarinico, l’acido ellagico e la rutina – tutti presenti nella salvia – hanno notevoli benefici per la salute; ad esempio, migliorano la funzione cerebrale e la memoria, e proteggono da alcune forme di cancro.

Uno studio ha scoperto che bere 1 tazza (circa 240 ml) di tè alla salvia due volte al giorno aumenta significativamente le difese antiossidanti. In più, abbassa anche il colesterolo LDL “cattivo”, così come il colesterolo HDL “buono”.

Benefici per la salute orale

La salvia ha effetti antimicrobici, che possono neutralizzare i microbi che promuovono la placca dentale.

In uno studio, è stato dimostrato che un collutorio a base di salvia uccide efficacemente il batterio Streptococcus mutans, noto per causare carie dentali.

In un altro studio in provetta, è stato dimostrato che un olio essenziale a base di salvia uccide e arresta la diffusione di Candida albicans, un fungo che può anche causare carie. Secondo una recensione si è notato che la salvia può trattare infezioni alla gola, ascessi dentali, gengive infette e ulcere della bocca. Tuttavia, è necessaria più ricerca per formulare raccomandazioni complete.

Può alleviare i sintomi della menopausa

Durante la menopausa, il corpo sperimenta un declino naturale per quanto riguarda i livelli di estrogeno. Ciò può causare una vasta gamma di sintomi spiacevoli, come:

  • vampate di calore
  • sudorazione eccessiva
  • secchezza vaginale 
  • irritabilità.

La salvia comune veniva tradizionalmente utilizzata per ridurre i sintomi della menopausa.

Si ritiene che i composti della salvia abbiano proprietà simili agli estrogeni, consentendo loro di legarsi a determinati recettori nel cervello per aiutare a migliorare la memoria e trattare le vampate di calore e la sudorazione eccessiva.

In uno studio, l’uso quotidiano di un integratore di salvia ha ridotto significativamente il numero e l’intensità delle vampate nell’arco di otto settimane.

Può ridurre i livelli di zucchero nel sangue

Le foglie di salvia sono state usate anche come rimedio contro il diabete. La ricerca umana e animale indica che può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

In uno studio, l’estratto di salvia ha ridotto i livelli di glucosio nel sangue dei ratti con diabete di tipo 1, attivando un recettore specifico. Quando questo recettore viene attivato, può aiutare a eliminare gli acidi grassi liberi in eccesso nel sangue, il che a sua volta migliora la sensibilità all’insulina.

Un altro studio su topi con diabete di tipo 2 ha scoperto che il tè alla salvia agisce come la metformina, un farmaco prescritto per gestire la glicemia nelle persone con la stessa malattia.

Negli esseri umani, è stato dimostrato che l’estratto di foglie di salvia abbassa la glicemia e migliora la sensibilità all’insulina con un effetto simile al rosiglitazone, un altro farmaco antidiabetico. Tuttavia, non ci sono ancora prove sufficienti per raccomandare la salvia come trattamento per il diabete, per cui è necessaria più ricerca.

Salvia benefici

Può supportare la memoria e la salute del cervello

Secondo una ricerca la salvia può aiutare a supportare il cervello e la memoria in diversi modi.

Un ulteriore studio ha mostrato come possa fermare la rottura del messaggero chimico acetilcolina (ACH), che ha un ruolo nella memoria. I livelli di ACH sembrano diminuire nella malattia di Alzheimer.

In uno studio, 39 partecipanti con malattia di Alzheimer, da lieve a moderata, hanno consumato ogni giorno per quattro mesi 60 gocce (circa 2 ml) di un integratore di estratto di salvia o un placebo. Coloro che hanno preso l’estratto di salvia hanno ottenuto risultati ottimi nei test che hanno misurato la memoria, la risoluzione dei problemi, il ragionamento e altre abilità cognitive.

Negli adulti sani, è stato dimostrato che la salvia migliora la memoria se presa a basse dosi. Dosi più elevate, invece, hanno anche migliorato l’umore e aumentato l’attenzione, la sensazione di calma e contentezza.

Inoltre, si è visto da una ricerca che sia negli adulti più giovani sia in quelli più anziani, la salvia sembra migliorare la memoria e la funzione cerebrale. (Leggi anche: Oli essenziali da erbe aromatiche: basilico, rosmarino e salvia)

Può abbassare il colesterolo LDL “cattivo”

Secondo i dati, più di una persona negli Stati Uniti muore per malattie cardiache.

Avere un alto livello di colesterolo “cattivo” LDL è un fattore chiave di rischio di malattie cardiache; la salvia può aiutare a ridurre il colesterolo LDL, che può accumularsi nelle arterie e causare danni.

Salvia

@Congerdesign/Pixabay

Può proteggere contro alcuni tipi di cancro

Il cancro è una delle principali cause di morte, in cui le cellule crescono in modo anomalo. È interessante notare che gli studi sugli animali e in provetta dimostrano che la salvia può combattere alcuni tipi di cancro, compresi quelli della bocca, del colon, del fegato, della cervice, del seno, della pelle e dei reni .

In questi studi, gli estratti di salvia non solo sopprimono la crescita delle cellule cancerose, ma stimolano anche la morte cellulare. Sebbene questa ricerca sia incoraggiante, sono necessari studi sull’uomo per determinare se la salvia è efficace nel combattere il cancro negli esseri umani.

Altri potenziali benefici per la salute

La salvia e i suoi composti sono collegati a molti altri benefici per la salute, come:

  • Può alleviare la diarrea: la salvia fresca è un rimedio tradizionale per la diarrea. Studi in provetta e sugli animali hanno scoperto che contiene composti che possono alleviare la diarrea rilassando l’intestino .
  • Può supportare la salute delle ossa: la vitamina K, che la salvia offre in grandi quantità, svolge un ruolo nella salute delle ossa. Una carenza di questa vitamina è legata all’assottigliamento e alle fratture delle ossa.
  • Può combattere l’invecchiamento della pelle: diversi studi in provetta suggeriscono che i composti di salvia possono aiutare a combattere i segni dell’invecchiamento, come le rughe.

Facile da aggiungere alla tua dieta

La salvia è disponibile in diverse forme e può essere utilizzata in vari modi; ecco alcuni suggerimenti per aggiungere salvia fresca alla tua dieta:

  • Come guarnizione su zuppe e insalate.
  • Mescolata in un ripieno per l’arrosto.
  • Unire le foglie tritate con il burro per fare il burro alla salvia.
  • Aggiungere le foglie tritate alla salsa di pomodoro.
  • Aggiungere le foglie alle uova al tegamino oppure a una frittata.

Ecco alcuni modi per usare la salvia essiccata:

  • Sfregarla sulla carne per insaporirla
  • Come condimento per le verdure arrosto
  • Combinata con purè di patate o zucca per un sapore più terroso e gustoso.

Puoi anche acquistare prodotti a base di salvia, come il tè e gli integratori di estratto di salvia.

 

Sulla salvia ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook