La rucola fa bene al cuore e combatte la pressione alta. Lo studio italiano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chi soffre di ipertensione e malattie cardiovascolari potrebbe trovare particolare beneficio nel consumo di rucola, ortaggio dotato di principi attivi utili alla salute del cuore. L’ha scoperto un team di ricerca italiano.

Non a tutti piace, per via del suo sapore pungente, ma la rucola è davvero ricca di proprietà e sembra proprio che sia il suo caratteristico retrogusto a regalarle un’importante vantaggio in più: quello di essere un’arma efficace contro la pressione alta e le malattie cardiovascolari.

A scoprire i benefici per il cuore della rucola è stato un gruppo di farmacologi dell’Università di Pisa, guidato da Vincenzo Calderone, che ha realizzato uno studio, in vitro e in vivo, con la collaborazione del Crea e delle università di Firenze e Federico II di Napoli.

In sostanza si è visto che la rucola ha proprietà vasorilascianti e antipertensive. Queste sono dovute in particolare alla presenza in questo ortaggio dell’isotiocianato Erucina, principio attivo che la pianta produce per difendersi.

Come ha spiegato la ricercatrice Alma Martelli, parte del team:

“Le foglie di rucola tagliate o masticate fanno sì che i glucosinolati e l’enzima mirosinasi entrino in contatto generando l’isotiocianato Erucina, che per l’uomo è un principio attivo naturale in grado di rilassare la muscolatura dei vasi e di abbassare la pressione arteriosa attraverso il rilascio di un gastrasmettitore, il solfuro d’idrogeno”.

I risultati ottenuti da questo team italiano, pubblicati sul British Journal of Pharmacology, potrebbero permettere in futuro la realizzazione, dal principio attivo della rucola purificato, di specifici integratori da assumere in caso di problemi a cuore e pressione.

Ma come ha spiegato la stessa Martelli:

almeno in parte, possiamo ottenere gli stessi effetti anche attraverso l’alimentazione, visto che la rucola si può mangiare cruda così da non degradare l’enzima con la cottura”.

Un motivo in più per mettere più spesso in tavola la rughetta!

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook