@ jackf/123rf.com

Queste bevande ti impediscono di perdere peso per colpa degli zuccheri nascosti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se si vuole perdere peso, bisogna fare attenzione non solo all’alimentazione, ma anche alle bibite che assumiamo. Ecco qualche bevanda da evitare assolutamente se vogliamo rimetterci in forma.

 Se vogliamo perdere qualche chilo, è importante innanzitutto rivolgersi a un dietologo o a un nutrizionista e seguire un regime alimentare equilibrato e sano e praticare con regolarità attività fisica. Oltre a questo, dobbiamo fare particolare attenzione alle bevande che, a causa degli zuccheri nascosti che contengono, possono vanificare gli effetti positivi della dieta. Vediamo qualche insospettabile bibita che nasconde zuccheri che ci impediscono di tornare in forma come vorremmo:

  • Bevande isotoniche pensate per reintegrare i sali minerali persi durante l’attività sportiva. Sembra incredibile eppure queste bibite dai colori sgargianti, malgrado contengano poche calorie, sono ricche di zuccheri nascosti che possono vanificare non solo gli effetti della dieta, ma anche quelli del workout appena concluso. Meglio portarsi in palestra o al parco una bella bottiglia d’acqua (non troppo fredda, altrimenti si rischia un malore se si è molto sudati) per reidratarsi e una banana per fare il pieno, in modo naturale, dei sali minerali perduti.
  • Succhi di frutta. Consumati spesso con leggerezza, per colazione o come spuntino fuori pasto, considerati un sostituto naturale della frutta fresca, i succhi di frutta sono invece molto ricchi di zuccheri artificiali e quindi sconsigliati in caso di dieta dimagrante. Meglio una spremuta di arancia fatta in casa (non dolcificata!) o una centrifuga di frutta e verdura.
  • Bevande gassate. Forse le meno ‘insospettabili’ quando si segue una dieta: sono gustose e invitanti, ma sono anche delle vere e proprie ‘bombe caloriche’ che contengono non solo zuccheri artificiali, ma anche coloranti e conservanti in grandi quantità. I soft-drink dovrebbero essere evitati sempre, non solo durante la dieta, perché hanno gravi effetti collaterali sulla nostra salute, come dimostra anche questa ricerca

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ho 25 anni e sono laureata in Lingue Straniere. Sono da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile. Tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook