Pomodoro: se cotto arma efficace contro ipertensione e colesterolo alto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Simbolo della dieta mediterranea e prezioso alleato della salute grazie alla sua carica di vitamina C, il pomodoro è anche un rimedio naturale per combattere il colesterolo alto e l’ipertensione, specie se mangiato cotto e assunto con regolarità.

Il merito è del licopene, un carotenoide antiossidante più potente del betacarotene, in grado addirittura di ridurre il rischio di infarti o ictus, che potrebbe essere un’efficace alternativa alle statine, i farmaci normalmente prescritti nei casi di rischio cardiovascolare.

A scoprire le potenzialità del pomodoro è stato un team di ricercatori australiani, coordinati da Karin Ried, della University of Adelaide, che ha analizzato i risultati di 14 studi internazionali sui benefici della particolare sostanza, alla base delle proprietà virtuose del pomodoro.
In particolare, i test effettuati dal team di australiani hanno dimostrato che il licopene viene assorbito di più e meglio quando i pomodori sono cotti.

“Assunto quotidianamente in dosi superiori ai 25 milligrammi – ha detto Ried, l’autore della ricerca pubblicata su “Maturitas” – il licopene può ridurre il colesterolo cattivo fino al 10%”.

Bastano infatti cinquanta grammi di concentrato di pomodoro al giorno, o un litro e mezzo di succo, per avere lo stesso effetto dato dai farmaci prescritti a chi ha problemi con la pressione alta.

Ma non è tutto, perché il licopene è efficace anche contro il processo di invecchiamento ed è utile per combattere gli effetti nocivi dei raggi UV, proprio come se ci mettessimo una crema solare a bassa protezione.
Via libera quindi a bruschette, pasta e pizza, senza esagerare troppo con i carboidrati naturalmente! Un motivo in più anche per provare a fare la salsa di pomodoro fai-da-te seguendo le nostre istruzioni.

Verdiana Amorosi

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook