Viva la bruschetta! Il pane tostato può essere più sano di quello fresco (se non fai questo errore)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il pane tostato è estremamente sano, persino più di quello fresco. Difatti i nutrienti non vengono eliminati dal processo di tostatura e il valore nutritivo rimane inalterato.

Niket Sonpal, direttore associato del programma di medicina interna presso il Brookdale University Hospital and Medical Center, ha dichiarato che vitamine e minerali rimangono nel pane. E addirittura la reazione chimica che si innesca tostandolo produce un cambiamento negli amidi che lo rende potenzialmente più digeribile.

Le stesse reazioni chimiche, fra l’altro, abbattono i carboidrati, secondo quanto sostiene Jess Cording, e quindi il pane tostato ha un indice glicemico leggermente inferiore di quello fresco.

Quello che però non bisogna fare è bruciarlo, dice Sonpal, non solo perché il sapore diventa sgradevole ma anche perché si forma, dagli amidi e dagli amminoacidi, un composto potenzialmente cancerogeno chiamato acrilammide.

Sostanza chimica che si forma negli alimenti ricchi di amido durante la cottura ad alte temperatura a causa del processo chimico chiamato “Reazione di Maillard”. Che si può evitare bollendo i cibi o cuocendoli a temperature inferiori ai 120°C. E per il pane, facendo attenzione a quanto lo si lascia tostare e se è il caso, gettandolo via.

Quindi sì al pane tostato che fa bene anche più di quello sano purché non sia bruciacchiato. E ovviamente sempre meglio optare per pane di qualità.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Ricondizionato è meglio! I migliori prodotti che conviene acquistare rigenerati (per te e l’ambiente)

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook