Niente merendine a scuola. In Cilento si riscopre la semplice bontà di pane e olio

pane-olio

Lo sapevano bene le nostre nonne, pane e olio è una merenda buona e sana, soprattutto se questi due ingredienti sono locali e a chilometro 0. Adesso in Cilento un comune ha riscoperto la semplicità e propone pane e olio come spuntino agli studenti al posto delle merendine.

A Stella Cilento niente più merendine confezionate per i bambini che devono fare merenda. Si è riscoperto infatti uno spuntino tradizionale e decisamente più genuino, quello a base di pane e olio. E i bambini della scuola dell’infanzia e primaria del piccolo Comune (che conta meno di 700 abitanti) sembrano apprezzare, probabilmente anche perché a raccogliere le olive sono state proprio le loro manine.

E’ già da una settimana che la merenda alternativa, che in questo caso è completamente “made in Cilento“, è arrivata tra i banchi di scuola e ha ottenuto il consenso di tutti: insegnanti e genitori. Il Comune, tra l’altro, fornisce gratuitamente gli ingredienti scegliendo tra quelli di maggiore qualità e a km0. Il pane è infatti prodotto utilizzando grani del Cilento e viene condito con l’olio che si estrae dagli uliveti comunali (Stella Cilento è città dell’olio). Entrambi, tra l’altro, sono elementi essenziali della nostra dieta mediterranea e prodotti d’eccellenza.

pane olio cilentoFoto

Il sindaco del piccolo borgo Francesco Massanova, orgoglioso dell’iniziativa, ha dichiarato:

“Sono stati proprio i bambini a raccogliere le olive. Così raggiungiamo il duplice obiettivo di stimolare la produzione a chilometro zero e avere a cuore la buona alimentazione, che parte dai bambini”.

Una bella iniziativa per avvicinare i più piccoli ad una sana alimentazione e all’importanza di utilizzare i prodotti locali, in questo caso i grani ma anche l’olio per la cui produzione si utilizzano i 3 frantoi del paese che lottano per sopravvivere in una società dove ad avere la meglio sono spesso le multinazionali.

Non è venuta anche voglia anche a voi di uno spuntino a base di pane e olio?

Leggi anche:

Francesca Biagioli

 

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Seguici su Instagram
seguici su Facebook