Olio extravergine: 3 cucchiai al giorno per prevenire i tumori

olio extravergine tumori anticancro

L’olio extravergine d’oliva ha proprietà anticancro e si riconferma come un prezioso alleato contro i tumori. Per prevenire i tumori, a parere degli esperti, bastano 3 o 4 cucchiai al giorno di olio extravergine di qualità da consumare a crudo. Ne è un esempio l’olio extravergine d’oliva Toscano Igp, che secondo una recente ricerca contiene un alto livello di polifenoli.

I polifenoli sono sostanze preziose per il mantenimento della salute del nostro organismo e per la prevenzione dei tumori. Lo studio in questione è stato condotto dai ricercatori dell’Università di Siena, presso il Dipartimento di Scienze della Vita. Gli effetti anticancro dell’olio extravergine si riferiscono soprattutto alla prevenzione del tumore al colon.

Secondo quanto dichiarato dai ricercatori, l’olio extravergine è una delle principali fonti di polifenoli, delle sostanze naturali con proprietà antiossidanti e con potenziali benefici per la salute umana. Non tutti gli oli contengono polifenoli nella stessa quantità. Un comune olio extravergine contiene infatti da 100 a 250 mg di polifenoli.

L’olio extravergine Toscano Igp, secondo le analisi condotte dagli esperti, ne contiene almeno 450 mg. I ricercatori hanno individuato un polifenolo specifico, che porta il nome di DPE (dihydroxyphenil ethanol), che presenta proprietà non soltanto antiossidanti, come già noto per i polifenoli, ma anche antimicrobiche e antinfiammatorie.

Il DPE è in grado di inibire la progressione del cancro al colon e di interferire con i processi infiammatori e con l’angiogenesi, cioè la formazione dei vasi sanguigni con cui i tumori si alimentano. Quanto olio extravergine assumere ogni giorno per prevenire il tumore al colon e per contrastarlo? Gli esperti indicano una dose di 40 grammi al giorno, corrispondente a 3 o 4 cucchiai.

I ricercatori puntano a ricavare dall’olio extravergine un estratto che risulti efficace per potenziare le terapie farmacologiche volte a fermare l’avanzata del cancro al colon. In attesa di ulteriori sviluppi in proposito, via libera dunque all’olio extravergine di qualità da utilizzare a crudo come condimento, per via della sua ricchezza di antiossidanti e delle sue proprietà antitumorali.

Marta Albè

Leggi anche:

L’olio d’oliva fa bene come il latte materno
L’olio d’oliva aumenta il senso di sazieta’
Olio extravergine d’oliva contro l’invecchiamento,per prevenire l’Alzheimer

Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Seguici su Instagram
seguici su Facebook