Meravigliose noci! Se ne mangi tre al giorno migliori l’intestino e riduci infarti e ictus. La nuova conferma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le noci non sono solo un ottimo spuntino, ma anche un efficace rimedio per la salute dell’intestino e del cuore.

Secondo un nuovo studio, infatti, consumare noci quotidianamente promuove la crescita di un’equilibrata flora batterica intestinale e questo apporta benefici all’apparato cardiovascolare, diminuendo il rischio di infarto e ictus.

La ricerca ha coinvolto 42 partecipanti in sovrappeso e obesi di età compresa tra i 30 e 65 anni. Il gruppo è stato sottoposto inizialmente a una dieta tipica americana per due settimane, dopodiché ai partecipanti sono state assegnate tre diete distinte, da seguire per sei settimane.

Tutti e tre i regimi alimentari prevedevano un minor apporto di grassi saturi rispetto alla dieta iniziale. Inoltre, uno dei tre regimi includeva il consumo di noci intere, mentre un altro regime prevedeva l’assunzione di quantità di acido alfa-linolenico (ALA) pari a quello contenuto nelle noci.

Una volta terminata la dieta, i ricercatori hanno analizzato i batteri presenti nel tratto intestinale dei partecipanti.
I risultati dei test, pubblicati sul Journal of Nutrition, hanno dimostrato che la dieta che includeva il consumo di noci ha promosso la popolazione di batteri intestinali benefici per la salute, come gli Eubacteria ammissens e i Butyricicoccus.

Il miglioramento del microbioma intestinale dato dal consumo di noci è stato inoltre associato a una diminuzione del rischio di malattie cardiovascolari, grazie alla riduzione della pressione sanguigna e del colesterolo totale e LDL.

La stessa cosa non è avvenuta per gli altri due regimi alimentari, nonostante la riduzione di grassi saturi e l’integrazione di ALA.
Secondo i ricercatori, alimenti come le noci sono in grado di fornire sostanze benefiche come le fibre e composti bioattivi, oltre agli acidi grassi essenziali, che forniscono nutrimento per i batteri benefici. Tali batteri generano poi metaboliti che migliorano la nostra salute generale.

Ricerche future indagheranno su altri possibili benefici apportati dal consumo di noci, valutando ad esempio se questi frutti sono in grado di influenzare anche i livelli di zucchero nel circolo sanguigno.

Per il momento, grazie a questa nuova ricerca, sappiamo che per migliorare il microbioma intestinale e proteggersi dal rischio di malattie cardiovascolari, sarebbe sufficiente mangiare due o tre noci al giorno come spuntino, ovviamente nell’ambito di una dieta sana ed equilibrata.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook