Avocado per dimagrire: mezzo al giorno toglie la fame di torno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dite addio agli spuntini di metà giornata con mezzo avocado. Secondo un nuovo studio a stelle e strisce, vi terrete alla larga dai calorici riempi-stomaco tra un pasto e l’altro semplicemente con un bella metà del frutto esotico per eccellenza.

Poco utilizzato – a torto – nella nostra dieta, l’avocado è in realtà una preziosa fonte di benefici per la nostra salute e per la nostra bellezza e oggi la ricerca condotta presso la Loma Linda University (California) conferma che mangiarne già solo metà a pranzo accrescerebbe il senso di sazietà e, dunque, ridurrebbe la voglia di piazzarsi sullo stomaco uno spuntino poco salutare extra.

Metà avocado fresco contiene circa 150 calorie e favorisce un apporto considerevole di fibre. La sua funzione “blocca-fame” sarebbe dovuta, secondo lo studio, al fatto che non aumenterebbe i livelli di zucchero nel sangue.

Gli studiosi sono giunti a queste conclusioni analizzando un campione di 26 adulti sovrappeso e proponendo ad alcuni di loro un pranzo normale e ad altri un pranzo che comprendeva anche mezzo avocado fresco. Dall’esame, sarebbe emerso che il 40% dei partecipanti che hanno introdotto mezzo avocado fresco a pranzo non ha avuto desiderio di mangiare nelle tre ore successive al pasto, mentre un 28% dei partecipanti che ha mangiato l’avocado ha segnalato una riduzione della fame addirittura nelle cinque ore successive al pasto. In più, chi aveva mangiato avocado aveva anche provato una piacevole sensazione di soddisfazione, tale da non far desiderare uno spuntino extra.

Spiega il medico nutrizionista Dr Joan Sabate: “La sazietà è un fattore importante nella gestione del peso, perché le persone che si sentono soddisfatte hanno meno probabilità di fare uno spuntino tra i pasti“.

Insomma, basta poco per tenerci lontano durante il pomeriggio o a metà mattinata da dannose abbuffate. Ma, come fare una bella scorta di questo frutto che, per noi, proprio a chilometro zero non è (anche se recentemente si sta incrementando la produzione anche in Italia)? Il rimedio? Provate a piantarne uno sul vostro terrazzo o in giardino!

Germana Carillo

LEGGI anche:

Avocado: 10 modi per utilizzarlo in cucina o per la bellezza

5 trattamenti di bellezza con l’avocado

5 ricette in cucina con l’avocado

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

Deceuninck

Nuova era delle finestre: con la ThermoFibra diventano 100% riciclabili

LCI

Come il giornale e la carta che butti diventano un nuovo materiale

eBay

Come guadagnare online con i LEGO e le carte da gioco

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook