Una mela al giorno toglie il medico di torno e puo’ salvare 8500 vite all’anno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una mela al giorno toglie il medico di torno. Non solo: potrebbe salvare ben 8500 vite all’anno. Si tratta di quanto emerge da uno studio che dimostra che mangiare una mela al giorno potrebbe aiutare molte persone ad evitare malattie e decessi a causa di disturbi cardiovascolari, con particolare riferimento a infarto e ictus.

Lo studio in questione è stato pubblicato dal British Medical Journal, con il titolo di “A statin a day keeps the doctor away: comparative proverb assessment modelling study”. Il paragone è tra il frutto protagonista del popolare proverbio e le statine, medicinali che inibiscono la sintesi del colesterolo endogeno, purtroppo non privi di effetti collaterali.

Le ricerche sono state condotte nel Regno Unito e hanno coinvolto un gruppo di pazienti di età superiore ai 50 anni. Secondo i calcoli effettuati dagli esperti, con l’assunzione di una statina al giorno le morti dovute al rischio cardiovascolare si ridurrebbero di 9500 casi all’anno. Mangiando una mela al giorno, la diminuzione è risultata pari a 8500 decessi all’anno.

Le mele, dunque, sono davvero efficaci per proteggere il nostro organismo dalle malattie cardiovascolari e il consumo di questi frutti risulta un vero e proprio toccasana per la salute. Il vantaggio maggiore riguarda l’assenza di controindicazioni e di effetti collaterali per quanto riguarda le mele. Farmaci come le statine possono provocare conseguenze indesiderate, come un incremento dell’incidenza del diabete o delle miopatie.

Gli esperti dell’Università di Oxford hanno calcolato le proprie stime basandosi su modelli matematici, che sono stati applicati ai dati ricavati da numerosi studi condotti in precedenza. Secondo i loro calcoli, se 7 cinquantenni su 10, in Gran Bretagna, mangiassero una mela al giorno, si salverebbero almeno 8500 vite ogni anno, poiché le mele contribuiscono alla prevenzione delle malattie cardiovascolari e dei relativi decessi.

Secondo quanto dichiarato dal dottor Peter Coleman, membro della Stroke Association, già da molto tempo è nota la ricchezza di antiossidanti e flavonoidi delle mele, che sono davvero benefici per il mantenimento della salute. A suo parere, il presente studio mostra che una mela al giorno, come parte di una dieta ricca di frutta fresca e verdura, potrebbe aiutare a ridurre il rischio di ictus e malattie cardiache, salvando numerose vite ogni anno.

Marta Albè

Leggi anche:

Mele: tutti i benefici e come usarle al meglio

I 10 alimenti amici del cuore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook