Marijuana: presto una catena di negozi e un marchio nazionale negli Usa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Creare il primo marchio nazionale di marijuana e una catena di negozi che fornisca prodotti di ottima qualità. È questo l’ambizioso e brillante progetto di Jamen Shively, ex manager di Microsft, che ha colto al volo l’opportunità offerta dalla legalizzazione della per uso ricreativo in due Stati d’America, il Colorado e Washington.

L’iniziativa è piaciuta molto all’ex presidente del Messico, Vicente Fox, che in una conferenza stampa a Seattle, ha raccontato come la guerra alla droga stia devastato il suo paese. È in questa occasione che Shively ha discusso i suoi piani per lanciare il nuovo marchio di marijuana, il cui nome è un omaggio al suo trisavolo Diego Pellicer.

L’azienda sta unendo le forze con la catena di distributori automatici di marijuana medica gestiti da John Davis, così come quelle del Colorado e della California. Gli investimenti previsti ammontano in totale a 100,000,000 di dollari in tre anni, ma saranno decine di milioni i clienti e più di 1.000 i posti di lavoro solo presso la sede di Seattle della Diego Pellicer.

Questo è un passo storico che va osservato e valutato attentamente da tutti noi, perché è un punto di svolta – ha detto Fox – Applaudo a questo gruppo che ha il coraggio di andare avanti”. C’è una chiara visione sul futuro e sono sicuro che la raggiungeremo”. Washington e Colorado ora attendono di dare il via alle vendite di marijuana per adulti in oltre 21 dei negozi di Stato con licenza a partire dal prossimo anno, mentre per ora la marijuana resta illegale secondo la legge federale, che la Diego Pellicer intende rispettare. Ma il muro di Berlino del proibizionismo della cannabis si sta sgretolando e i nuovi “big” della marijuana iniziano a farsi largo.

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Legalizzazione della Marijuana: quali conseguenze per l’ambiente?

Medbox: negli USA distributori automatici di marijuana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook