Il gelato che previene colite e problemi gastrointestinali creato dagli scienziati messicani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete mai pensato che anche un gelato potrebbe essere utile a combattere la colite? Naturalmente si tratta di un prodotto dalle caratteristiche particolari. Un team di ricerca messicano, dopo diversi tentativi, è riuscito a crearlo.

Anche tra la popolazione messicana i problemi gastrointestinali sono molto frequenti, è per questo che il Centro per la ricerca in alimentazione e sviluppo (CIAD) ha pensato di ideare uno speciale gelato in grado di migliorare la salute dell’apparato digerente, in particolare quello delle persone affette da colite.

In seguito ad una serie di test di laboratorio è stato realizzato Saludatto (questo il nome del nuovo prodotto), un gelato probiotico in grado di ripristinare il microbiota intestinale. Il team di ricerca, guidato da Gabriela Ramos Clamont Montfort, ha studiato diverse strategie prima di riuscire ad incapsulare i probiotici (batteri buoni) e creare così un prodotto alimentare gustoso, fresco e in grado di ripristinare l’equilibrio della flora intestinale.

Il risultato finale è stato doppiamente sorprendente in quanto l’alimento si è mostrato in grado non solo di ridurre i disagi dovuti alla sindrome dell’intestino irritabile ma anche di migliorare l’assorbimento del calcio fino al 15%.

Il gelato è stato realizzato al gusto di cioccolato per i bambini e ai frutti rossi, variante spesso preferita da adulti e anziani.

Il proposito di realizzare un gelato probiotico risponde alla richiesta di mercato di avere alimenti funzionali, ossia prodotti che contengano qualche elemento utile a prevenire le malattie. E in effetti puntare sul gelato potrebbe essere una buona idea: chi non lo ama?

Con la sua grande varietà di sapori, colori e consistenze, è un dolce che oltre ad essere delizioso può trasformarsi, in casi come questo, anche in qualcosa di utile alla nostra salute.

I ricercatori si augurano che la loro invenzione si tradurrà presto in un beneficio concreto per la salute di bambini e adulti. Non resta ora, infatti, che sviluppare un modello di business che porterà sul mercato questo originale gelato salutistico.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook