Frutta, verdura e cereali integrali: la dieta per prevenire le malattie croniche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una ricerca internazionale mostra ancora una volta come alimentarsi in maniera corretta e sana sia la chiave per godere di una buona salute. Dallo studio effettuato dall’Università di Adelaide, in collaborazione con università e organizzazioni sanitarie in Cina e in Canada, emerge infatti che una dieta prevalentemente a base di frutta, verdura e cereali integrali tiene alla larga da diverse malattie croniche come anemia, patologie cardiache, diabete, asma e tumori.

Lo studio pubblicato su Clinical Nutrition, ha esaminato stile di vita, dieta e salute di oltre 1000 persone in Cina per un periodo di 5 anni. I ricercatori hanno potuto notare che i partecipanti che mangiavano frutta e verdura fresca ma anche cereali diversi da grano e riso erano proprio quelli che godevano di un maggiore stato di salute nell’arco di tempo esaminato.

Particolarmente interessante il fatto che, secondo lo studio, chi mangia cereali integrali come avena, segale, orzo, miglio e quinoa (che in realtà non è un verso cereale) gode generalmente di una salute migliore. La spiegazione di ciò l’ha data il dottor Zumin Shi, uno degli autori dello studio: “cereali diversi dal riso e grano hanno meno probabilità di essere raffinati e sono quindi in grado di contenere più fibre alimentari”. Con tutti i benefici che esso comporta, aggiungiamo noi.

Grazie alla frutta e la verdura, poi, le persone possono avere un’assunzione maggiore di magnesio, fosforo, potassio, vitamina C e vitamine del gruppo B ma anche di ferro. Sulla base dei risultati ottenuti, i ricercatori hanno notato che una maggiore assunzione di frutta è in grado di proteggere dall’insorgenza di una prima malattia cronica mentre una maggiore assunzione di verdura aiuta ad evitare che si sviluppino più malattie croniche (quella che in termine tecnico viene definita “multimorbidity“).

dieta medicine

I fattori di rischio quali il fumo, la mancanza di attività fisica e l’alimentazione sono già noti per essere collegati allo sviluppo di malattie croniche. Ma questa è la prima volta che la ricerca ha dimostrato che l’alimentazione è direttamente associata con lo sviluppo di molteplici malattie croniche nel tempo” ha dichiarato il dottor Shi che conclude “questo studio rafforza la necessità di programmi di educazione di massima circa i benefici di una sana alimentazione”.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

Frutta e verdura: 7 porzioni meglio di 5 per allungare la vita

Ictus: si previene con frutta e verdura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook