Frutta secca: mangiata regolarmente riduce il rischio di ingrassare

Frutta secca

Frutta secca per dimagrire. Sembrerebbe un ossimoro viste le tante calorie, ma arriva una ricerca che conferma la sua utilità per ridurre l’aumento di peso. Noci o nocciole, mandorle o pistacchi: la frutta secca in casa non dovrebbe mai mancare, date le sue proprietà così benefiche. Dal sistema cardiovascolare a quello immunitario, dall’apparato digerente alla pelle: la frutta secca è un elisir di bontà e di benessere. E, in più, se mangiata con regolarità, ridurrebbe il rischio di sovrappeso e obesità.

Lo studio che lo sostiene è dalla Loma Linda University School of Public Health e dalla International Agency for Research on Cancer che, in collaborazione con 35 ricercatori, è arrivato a una conclusione: l’effetto saziante della frutta secca è di aiuto e può contribuire a ridurre l’aumento di peso.

Pubblicata sulla rivista European Journal of Nutrition, la ricerca ha analizzato i dati dietetici e gli stili di vita di 373mila persone europee tra i 25 e i 70 anni. I partecipanti provenivano da dieci distinti paesi, compresa l’Italia, e sono stati seguiti dal 1992 al 2000 in seno al programma European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition.

Coordinati dal professor Joan Sabaté, direttore del Centro per la Nutrizione, il Benessere e la Prevenzione delle Malattie dell’Università americana, i ricercatori hanno trovato che i partecipanti hanno preso in media 2,1 chilogrammi, ma chi mangiava la frutta secca non solo ha preso meno peso rispetto agli altri, ma ha mostrato anche un rischio ridotto del 5% di sviluppare sovrappeso e obesità.

Le noci sono cibo veloce creato dalla natura – ha affermato Sabaté. Potete conservarli a temperatura ambiente e portarli in tasca. Non vi faranno mettere chili di troppo come caramelle o un hamburger, m ha le caratteristiche del cibo ideale da mangiare in qualunque momento, ovunque”.

Frutta secca da mangiare più spesso? Certamente: offre non solo energia e grassi buoni, ma anche proteine, vitamine e minerali.

Tutto sulla frutta secca:

Mangiatene per esempio durante il vostro pasto principale, mettendola al centro del piatto per sostituire i prodotti animali, o come snack spezza-fame. Questi piccoli alimenti sono ricchi di nutrienti e saziano facilmente, oltre a essere grandi alleati per la propria forza fisica!

Germana Carillo

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

tuvali
seguici su Facebook