@Hugnoi/123rf

Diabete di tipo 2: la migliore bevanda da consumare a colazione per aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una ricerca avrebbe individuato una bevanda molto comune che, se consumata al mattino, aiuterebbe a regolare i livelli di zucchero nel sangue

Il diabete di tipo 2 è una condizione in cui cibi e bevande possono aiutare oppure ostacolare i livelli di zucchero nel sangue. C’è una bevanda che si consiglia vivamente di consumare a colazione per mantenere gli zuccheri a un livello stabile.

Come molti sanno, la colazione è fondamentale per chi soffre di questa patologia e uno studio ha dimostrato come il consumo di latte al mattino aiuti ad abbassare la glicemia durante tutto l’arco della giornata.

Lo studio

Secondo lo studio, un cambiamento nella routine della colazione può fornire benefici per la gestione del diabete di tipo 2. I ricercatori hanno scoperto che il latte consumato con i cereali per la colazione riduce la concentrazione di glucosio nel sangue postprandiale rispetto all’acqua, e un’elevata concentrazione di proteine ​​del latte riduce la concentrazione di glucosio nel sangue postprandiale.

Il trattamento ad alto contenuto proteico ha anche ridotto l’appetito dopo il secondo pasto, rispetto a un pasto a basso contenuto proteico. Ciò conferma l’importanza del latte a colazione, per aiutare nella digestione più lenta dei carboidrati e per aiutare a mantenere bassi i livelli di zuccheri nel sangue.

La selezione di un tipo di latte potrebbe comportare considerazioni diverse per le persone che hanno già il diabete di tipo 2; il latte scremato e il latte parzialmente scremato sono le migliori opzioni. Il primo contiene, ad esempio, circa 91 calorie, 0,61 g di grassi, 12 g di carboidrati e 9 g di proteine.

Altre opzioni di bevande salutari per aiutare a ridurre gli zuccheri nel sangue includono:

Ad esempio, il kombucha è in grado di rallentare la digestione dei carboidrati, riducendo i livelli di zucchero nel sangue, e di migliorare la funzionalità epatica e renale. Si consiglia, invece, di ridurre il caffè, le bevande contenenti caffeina o i drink energetici a causa del loro impatto sui livelli degli zuccheri.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: PubMed

Sul diabete ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook